A RISCHIO CINQUE LAVORATORI DEL CANILE COMUNALE. SI RISCHIA LA PARALISI DELLA STRUTTURA

Canile-comunale-ok.jpg

E’ fortemente a rischio il futuro di cinque lavoratori del canile comunale di contrada Santa Lucia. Si tratta di coloro che si occupano della pulizia delle cucce e dell’assistenza completa ai cani, oltre che della guardiania della struttura. La Brindisi Multiservizi non ha ancora prorogato l’affidamento alla cooperativa Terra Viva e quindi questi lavoratori davvero non sanno quale sarà il loro futuro, già a partire dai prossimi giorni.

Il tutto, nonostante gli impegni assunti dall’Amministrazione Carluccio e codificati nel verbale di riunione del 10 maggio 2017, svoltasi alla presenza della stessa prima cittadina.

In sostanza, in questi mesi si sarebbe dovuto pubblicare un avviso pubblico per individuare il soggetto a cui affidare tali servizi, ovviamente salvaguardando i posti di lavoro, ma a Palazzo di Città il problema è stato preso sotto gamba. E la conseguenza è che il canile rischia il blocco totale e i cinque operai il posto di lavoro.

Da qui la richiesta di un tempestivo intervento da parte del commissario prefettizio



Top