ADOC SU DEGRADO EDIFICI SCOLASTICI – FOTO

  • scuole7.jpeg
  • scuole6.jpeg
  • scuole5.jpeg
  • scuole4.jpeg
  • scuole3.jpeg
  • scuole.jpeg

A distanza di pochi giorni dall’apertura delle scuole, da una ricognizione effettuata sul territorio comunale, abbiamo riscontrato situazioni di degrado e pericolo dentro e lungo il perimetro di alcuni plessi scolastici del capoluogo. Rifiuti, sfalci e potature non raccolte, marciapiedi rotti, muri imbrattati COMPLETANO il quadro desolante in alcuni plessi. Dopo le denunce dei giorni scorsi di alcuni genitori degli alunni della Scuola Livio Tempesta (in cui hanno già preso il via le lezioni), la stessa situazione l’abbiamo riscontrata nella mattinata odierna presso la Scuola primaria del quartiere Perrino.  Ci chiediamo a cosa siano servite le passeggiate estive delle scorse settimane nei quartieri periferici da parte dell’amministrazione. A questo punto, l’attenzione rivolta alle periferie appare una mera operazione di marketing senza sostanza. Il decoro la pulizia e la sicurezza delle scuole va garantito per l’utenza ma anche per gli operatori del settore costretti a prendere servizio in condizioni non consone. Non c’è che dire un buon augurio di inizio anno scolastico! L’Adoc continuerà a monitorare la situazione invitando l’amministrazione ad una ricognizione più puntuale ed attenta della situazione.



Top