ADRIANO DAGNELLO: “IL MIO RISULTATO ELETTORALE E’ IMBARAZZANTE: CHIEDO SCUSA A CIULLO”

ADRIANO-DAGNELLO-3-1.jpg

Ecco la nota di Adriano Dagnello:

A primo turno ormai concluso, Adriano Dagnello, in questa tornata elettorale candidato al consiglio comunale per la lista di Noi Con L’Italia, esprime le sue considerazioni e non nasconde la sua delusione per il personale risultato di soli 44 voti.

 

Fa parte del mio carattere ammettere la sconfitta. Considero questa esperienza – afferma Dagnello – un fallimento a livello personale, le cui cause dipendono esclusivamente da me. Non ho saputo farmi portavoce di associazioni e gruppi di persone, né interpretare la situazione politica. Date le mie esperienze professionali ed i ruoli di partito ricoperti in passato, avrei dovuto contribuire in maniera molto diversa. Ho dimostrato ingenuità e inesperienza, nonostante sia il più grande di età dei cosiddetti Giovani per Ciullo.

 

A questi ragazzi straordinari, – prosegue l’ex candidato Consigliere Comunale – che si sono impegnati profondamente ottenendo una resa migliore della mia, fra cui Andrea Mecca, Alessandro Tateo, Noemi Chianura e Jacopo Sticchi, vanno i miei più sinceri complimenti, mentre al Candidato Sindaco Massimo Ciullo rivolgo le mie scuse.

 

Non ha senso cercare altrove delle risposte né dare la colpa ai cittadini. Gli elettori hanno sempre ragione, anche quando non ne comprendiamo le scelte. Credo di dover cambiare completamente  contesto, motivo per cui lascerò Noi Con L’Italia e non voterò al Ballottaggio. La mia riconoscenza – conclude Adriano Dagnello – mi porta a continuare a sostenere Massimo Ciullo, persona dalla straordinaria onestà e dalla grande professionalità, aderendo al suo Movimento +39, ma come semplice militante, ultimo in ordine di arrivo. Ho dimostrato di non meritare né titoli né medaglie.



Top