ALBERGHIERO DI BRINDISI: SCRITTE OMOFOBE CONTRO UN ALUNNO, I COMPAGNI INSORGONO

bullismo.jpg

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato redatto dai rappresentanti di istituto dell’Alberghiero di Brindisi.
Ieri mattina, 7 febbraio 2019, noi, alunni dell’Istituto Alberghiero “Sandro Pertini” di Brindisi, abbiamo trovato la nostra scuola insudiciata da grandi scritte omofobe e volgari nei confronti di un nostro compagno.
Questo episodio testimonia quanto siano ancora radicate, proprio tra noi giovani, l’ignoranza, la paura del ‘diverso’ e l’intolleranza.
Gli autori di queste scritte possono idealmente essere associati a quell’esercito di balordi e criminali che picchiano i barboni, insultano i migranti, violentano le donne…
Vorremmo poter fare qualcosa per questi poveri di spirito, loro sì deviati e pericolosi, forse poco amati , certamente trascurati e male educati, ridotti ad essere mine vaganti che tentano di darsi un’identità attraverso atti di bullismo.  I rappresentanti d’Istituto di Brindisi e Carovigno.



Top