AUTOVELOX A SORPRESA SULLA STATALE 7 – VIDEO

autovelox.jpg

Posto che il primo compito di un controllo alla velocità veicolare su strada è quello di prevenire gli illeciti nel principale intento di garantire la sicurezza degli automobilisti, non già di punirli e fargli pagare ammenda, appare singolare la modalità attuata sulla SS 7 Brindisi-Taranto.

Qui segnaliamo (con tanto di video) la presenza di un cartello di avviso autovelox apposto per terra allo svincolo per Oria e successivamente poco più avanti la sosta di una pattuglia sull’intersezione di una delle corsie di ingresso alla statale.

Solitamente la Polizia Locale dirama a mezzo stampa (e sui propri siti istituzionali) un dettagliato calendario di orari e luoghi dove effettuerà il controllo della velocità, oltre al segnale di avviso verticale, proprio per prevenire gli illeciti e eventuali incidenti.

Non è raro, infatti, che automobilisti colti di sorpresa frenino bruscamente alla vista di pattuglie e autovelox causando incidenti.

Un caso simile si è verificato poche settimane fa sulla statale Brindisi-Lecce e, nell’occasione, era persino stato diramato il calendario dei controlli.

Figurarsi il pericolo di un autovelox a sorpresa.

 



Top