BRINDISI, FUGA DI GAS AL DISTRIBUTORE DI METANO. UNA PERSONA AL PRONTO SOCCORSO

Ospedale-Perrino-parcheggio-orizzontale.jpg

E’ stato necessario il trasporto in ospedale per uno dei titolari del distributore di metano su via Provinciale per Lecce. L’uomo è stato colpito in pieno da una fiammata causata da una fuga di gas nella cabina quadro, l’urto lo avrebbe investito al volto. Non versa, fortunatamente, in gravi condizioni. Il 118 intervenuto lo ha, però, trasportato d’urgenza in ospedale. E’ accaduto intorno alle 18. Sul posto vigili del fuoco e forze dell’ordine per mettere in sicurezza la zona. Le cause della perdita di gas sono in fase di accertamento.

Aggiornamento

Secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco intervenuti, l’incendio è divampato a causa di un corto circuito nella cabina quadro delle pompe dove erano presenti residui di gas metano ed è partita una sfiammata. In quel momento sono intervenuti i presenti per le manovre di sicurezza e una persona è rimasta ferita. Ci sarebbero verifiche in corso per comprendere le cause dell’anomalia che ha prodotto il corto circuito in una cabina compressori di un impianto a metano di recente istallazione.



Top