È MORTO IL METROPOLITA GENNADIOS

image-17-10-20-07-37.jpeg

La Curia Arcivescovile di Brindisi-Ostuni informa

E’ giunta notizia della morte a Venezia, dove aveva la sua sede abituale presso la cattedrale di S.Giorgio dei Greci del metropolita Gennadios, arcivescovo della Chiesa ortodossa d’Italia e Malta, a cui appartiene la parrocchia greco-ortodossa di via Indipendenza in Brindisi.

 

Proprio a motivo di tale parrocchia ortodossa, l’arcivescovo Gennadios è stato diverse volte a Brindisi e in ogni circostanza si è dimostrato amabile e fraterno nei rapporti con il nostro Arcivescovo, accogliente e paterno verso quei sacerdoti del nostro presbiterio che hanno avuto la gioia di conoscerlo più da vicino, sensibile e grato per i segni di affetto e di onore che la nostra Diocesi gli ha riservato. Pochi anni fa, insieme a Lui, siamo stati felici di accogliere e rendere omaggio al Patriarca ecumenico Bartolomeo I, di passaggio da Brindisi, sia nel suo arrivo all’aeroporto, sia nella sua sosta nella comunità di Bose a Ostuni. Gennadios quel giorno era raggiante! Egli, sempre mite, umile e benevolo, vedeva con i suoi occhi quanta strada era stata compiuta nel desiderio di superare ciò che ci ha diviso e di ritrovare ciò che già ci unisce.

 

Questi ricordi così cari ci rendono ora particolarmente commossi, al ricevere l’annunzio della sua partenza da questo mondo. L’ Arcivescovo mons. Caliandro ha inviato un messaggio di sincere condoglianze al protosincello dell’arcidiocesi ortodossa d’Italia, padre Evanghelos, che varie volte è stato in mezzo a noi accompagnando il metropolita Gennadios. Tutti siamo invitati a pregare per la sua anima, perché riceva il premio delle sue fatiche apostoliche, e dal Cielo continui a favorire il cammino verso l’unità, come ha fatto per tanti anni e in tanti modi qui sulla terra.

 

Il Vicario Generale

sac. Fabio Ciollaro

 









Top