FALSIFICAVA I TICKET, DIPENDENTE ASL BRINDISI ARRESTATO PER TRUFFA

digitalizzazione_ASLBR.jpg

Bilancio Sociale ASL BR

Si sarebbe appropriato di 22mila euro, relativi all’erogazione di 860 visite, falsificando le ricevute attestanti il pagamento dei ticket per prestazioni sanitarie e certificazioni medico-legali, consegnate agli utenti.

Quei soldi, invece, sarebbero dovuti entrare nelle casse della Asl. Dagli accertamenti è emerso che l’uomo

Giuseppe De Lorenzis, questa l’identità dell’uomo, era incaricato delle procedure di rilascio di patenti presso l’azienda sanitaria locale di Brindisi, è stato arrestato e messo ai domiciliari dai carabinieri del Nas di Taranto.

Il dipendente con funzioni amministrative del dipartimento di prevenzioni della AslBr è accusato di truffa aggravata e continuata ai danni di ente pubblico e privati.

Sequestrata all’indagato, secondo provvedimento cautelare, quanto sottratto pari alla somma di 22.468,20 euro.



Top