PRESENTATA LA SESTA EDIZIONE DEL MEMORIAL “MELISSA BASSI”. I GENITORI: “POCA ATTENZIONE DELLE SCUOLE”

  • melissa-3.jpg
  • melissa-5.jpg
  • melissa-1.jpg
  • melissa-2.jpg
  • melissa-4.jpg

Sesta edizione Memoriale Melissa Bassi. Presentazione a Palazzo Nervegna. I genitori: “Poca attenzione delle scuole”

Sono trascorsi sei anni da quel tragico giorno di maggio in cui mori’ Melissa Bassi, una studentessa mesagnese di 16 anni dell’Istituto Morvillo Falcone di Brindisi, per un attentato dinamitardo. Oggi, e’ stata presentata la sesta edizione del Memorial a lei dedicato che ibiziwra’ il 22 maggio allo stadio Fanuzzi di Brindisi per concludersi il 5 giugno al PalaMelfi. Previsti il torneo di calcio Interforze tra 16 squadre delle varie Forze dell’Ordine e ordini professionali, minitorneo di calcio per bambini e giochi ludici. Il comitato organizzatore “Legalità’ e sicurezza”, coordinato da Massimiliano De Giorgi della polizia penitenziaria, ha voluto indirizzare ciò’ che verra’ raccolto cone fondi di solidarieta’ verso l’acquisto delle lavagne multimediali (Lim) da consegnare alle scuole. Inviati alla manifestazione di oggi ancora una volta i genitori di Melissa, Massimo e Rita Bassi, i quali hanno voluto fare un appello alle istituzioni scolastiche, poco presenti in questi anni all’evento. Hanno partecipato i vertici di Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Capitaneria di Porto, Marina Militare e Polizia Penitenziaria. Ha coordinato i lavori la collega Lucia Pezzuto.



Top