SCAMPATO PERICOLO PER UNA BARCA A VELA. STAVA ANDANDO A SBATTERE CONTRO UN MERCANTILE

VELA-44.jpeg

Alle prime luci dell’alba di oggi 19 agosto, la sala operativa della Capitaneria di porto Guardia Costiera di Brindisi è stata allertata con la richiesta di assistenza da parte di un’imbarcazione a vela di circa 12.5 mt a circa 7 miglia dall’imboccatura del porto, che segnalava difficoltà nella manovra delle vele e contemporaneamente avaria al motore ausiliario. A bordo dell’imbarcazione tre cittadini italiani di rientro dalla Grecia. Tempestivo è stato l’intervento da parte della motovedetta SAR CP844 che ha raggiunto l’imbarcazione in avaria che, a causa della presenza di forte vento e mare mosso, stava velocemente andando incontro ad una nave mercantile all’ancora nella rada di Sudest del porto di Brindisi. Accertate le buone condizioni di salute degli occupanti, l’unità veniva prontamente messa al riparo dal rischio di andare a sbattere sulla nave ed affidata a rimorchio al Gruppo Ormeggiatori del porto, preventivamente contattati dallo skipper, per il successivo trasferimento presso il porto turistico Marina di Brindisi dove, sotto la costante scorta del mezzo di soccorso della Guardia Costiera, ha fatto ingresso poco dopo le 8 odierne.









Top