SPACCIO SI STUPEFACENTI, UN ARRESTO A MESAGNE

NUZZO-IVANO-CLASSE-1972.jpg

I Carabinieri della Stazione di Mesagne, collaborati dai militari del Nucleo Cinofili di Modugno, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione al fine di spaccio di stupefacente NUZZO Ivano Rocco 46enne del luogo. A seguito di perquisizione domiciliare nell’abitazione dell’uomo, all’interno di una camera da letto adibita a deposito giocattoli e ripostiglio, il cane antidroga “Fighter” ha segnalato la presenza di stupefacente in corrispondenza di un mobile ad angolo.  Pertanto, i militari hanno proceduto alla verifica del contenuto di un barattolo in latta presente all’interno, ove sono stati rinvenuti 8 grammi di stupefacente del tipo cocaina  dei quali 5 suddivisi in 9 dosi. Ed altresì 1,2 grammi di hashish, 1,2 grammi di mannite che è una sostanza da taglio. Oltre allo stupefacente sono stati rinvenuti 3 bilancini elettronici di precisione, materiale vario per il confezionamento delle dosi.

Alla luce di quanto emerso, terminate le operazioni, il Nuzzo è stato tratto in stato di arresto.



Top