TABERNA LIBRARIA – RIPARTE IL CONCORSO “ADOTTA UN ESORDIENTE”

adotta-un-esordiente.jpg

Forte dei numeri conquistati nelle ultime edizioni, caratterizzate da una crescita esponenziale degli studenti e del numero delle scuole partecipanti travalicando prima la provincia e poi addirittura la Regione Puglia ritorna, più atteso che mai, Adotta un Esordiente il concorso letterario promosso e organizzato dalla Taberna Libraria di Latiano e patrocinato da diversi Comuni della Provincia di Brindisi.

L’ottava edizione che coincide con il decimo anniversario del contenitore culturale latianese e quindi pienamente immersa nei festeggiamenti previsti per il decennale, riparte proprio dai numeri raggiunti nel corso dell’anno scolastico 2017/ 2018, ben 680 studenti-giurati appartenenti a 13 Scuole Secondarie di secondo grado che assegnarono il primo premio della kermesse letteraria all’opera “La locanda dell’ultima solitudine” (Editore Mondadori) dello scrittore Alessandro Barbaglia.

Adotta un esordiente, che annovera partner come il Centro Studi Meridiana, De Vivo Home Design e Summa Costruzioni, BCC di Erchie e Latiano, torna ai nastri di partenza, aperto ancora alla adesione di quante scuole vorranno partecipare con i propri studenti, andandosi così ad aggiungere ai già confermati, tra licei ed istituti tecnici: Liceo “Lilla”, Itis “Fermi” e Ites “Calò” tutti di Francavilla Fontana, Liceo “Palumbo”, Liceo “Fermi-Monticelli” e Liceo “Simone-Durano” di Brindisi, Liceo “Ferdinando” di Mesagne, Itc “Agostinelli” di Ceglie Messapica, Liceo “Palumbo” di Latiano, Liceo “Lilla” di Oria e Liceo “Leo” di San Vito dei Normanni, e Liceo “Paglietti” di Porto Torres.

Il concorso letterario gode, tra gli altri, del patrocinio della Capitale della Cultura Europea 2019 Città di Matera, concomitanza straordinaria, proprio in occasione del decimo compleanno di Taberna Libraria; è dedicato, come noto, alle opere prime di esordienti nel panorama librario nazionale. Gli studenti sono chiamati ad esprimersi su tre libri di altrettanti scrittori, scelti da una apposita commissione tra sei diverse nuove proposte letterarie. Le tre opere sono quindi sottoposte alla valutazione degli alunni coinvolti che, dopo averle lette con attenzione, avranno tempo fino ad aprile 2019 per votare il libro preferito; il vincitore, come consuetudine, sarà proclamato a maggio 2019 in occasione del “Premio alla Cultura Samadi”, evento di grande richiamo in provincia.

L’iniziativa sviluppata con il supporto di una macchina organizzativa ormai rodata nel tempo ha conquistato negli anni consensi nei più disparati contesti culturali locali e nazionali dove numerose realtà di insegnamento hanno dichiarato di apprezzare il suo format esclusivo, votato a stimolare l’immaginazione e soprattutto a riscoprire la lettura.

Alla vigilia di questa edizione, ha già incassato, nella sola fase inziale della nuova edizione nuovi record che si vanno così ad aggiungere ai numerosi riconoscimenti collezionati negli anni passati; per info ed iscrizioni 349.71.85.690, email: tabernalibraria@libero.it.



Top