BASKET – HAPPYCASA E VIRTUS ROMA FINISCONO ALLAPARI I TEMPI REGOLAMENTARI

BASKET-1I9-1-2.jpg

Basket: Happy Casa Brindisi – Virtus Roma 76 – 76

Gara tra Happy Casa Brindisi e Roma ai supplementari. Dopo i primi due quarti equilibrati e non molto spettacolari, il terzo quarto si apre con il primo canestro dal campo di Banks. Il capitano biancazzurro appare trasformato, dopo un abulico primo tempo, e il suo successivo canestro rida’ il vantaggio alla sua squadra. Partita molto intensa ed equilibrata. Dyson da una parte e Banks dall’altra spingono le loro squadre in avanti con canestri a ripetizione. Sono i protagonisti del match in questa fase. Nell’ultimo minuto Brindisi recupera ileggermente il gap e all’ultimo intervallo e’ sotto 58 a 55. Minimi vantaggi da un parte e dall’altra in avvio di ultimo quarto. Il gioco non offre spunti di grande livello tecnico, con tanti errori. L’ossigeno comincia a venir meno e le idee sono appannate. E’ un festival delle palle perse. Poi finalmente Banks rompe l’equilibrio e con una tripla infiamma il palasport. 4 punti di vantaggio Brindisi. Finale da brividi. Roma pareggia in pochi secondi. Dyson e’ bravo da 3 punti e Roma pensa di aver vinto A 1 secondo dal termine, invece, Martin si fa tutto il campo da solo e trova la tripla del pareggio da posizione cenrrale. Si va al tempo supplementare sul 76 pari.









Top