BASKET – SABATO 7 DICEMBRE IL DERBY DINAMO BRINDISI-VIRTUS MESAGNE

dinamo-brindisi-mesagne.png

La decima giornata del campionato regionale di C Silver offre una succulenta sfida tra le uniche due squadre della provincia di Brindisi che rappresentano la categoria.

La Limongelli Dinamo Basket Brindisi, attuale quarta forza del campionato affronterà la Carrefour New Virtus Mesagne che, dopo la sostituzione dell’allenatore, ha cambiato marcia vincendo tre partite su quattro perdendo solo di 1 punto contro la Virtus Molfetta.

Sarà un derby molto sentito anche sugli spalti con le due tifoserie che proveranno a spingere i rispettivi beniamini. La New Virtus Mesagne, con le ultime convincenti prestazioni, si è portata in piena zona play-off potendo anche contare sull’innesto dell’ala pivot serbo/croata Dekic che ha già dimostrato di poter essere competitivo in questo campionato.

Tatticamente il match vedrà da una parte il super attacco della Dinamo Brindisi (terza in campionato con quasi 88 punti di media/gara) sfidare la miglior difesa del torneo (meno di 69 punti subiti). Coach Bray farà di tutto per limitare il potenziale offensivo dell’americano Ennis Whatley che, con quasi 24 punti ad allacciata di scarpe, è il quarto miglior realizzatore della categoria. Ma oltre a lui ci sarà da prendere le misure anche del bulgaro Erik Dimitrov (18, 9 punti di media) e del play Mauro Santoro (11,6) e del gioco veloce dei brindisini che amano giocare in velocità e transizione. In casa New Virtus bisognerà avere un occhio di riguardo per Romeo Trionfo, un lusso assoluto per la categoria che garantisce punti (20 a partita) e che con la sua esperienza è il vero faro della squadra. Con lui l’altro straniero Pavlovic, Andrea Gallo e i veterani Crovace e Gigi Risolo che completano una squadra che sta crescendo di partita in partita. E non mancheranno gli ex come Gabriele Orlandino e coach Galgano che con la maglia Dinamo ha vinto anche un campionato.

La Dinamo, dopo la sconfitta esterna di Corato, vuole riprendere il cammino positivo che l’aveva portata a vincere le ultime tre gare precedenti con un gioco spesso spumeggiante e divertente. Con l’arrivo dell’under Marzo e l’esperienza del pivot Ferrienti la formazione di coach Cristofaro appare più equilibrata e meglio organizzata tatticamente.

Ma sappiamo tutti che un derby è sempre un’altra storia e nessuno vorrà fare un passo indietro con la Dinamo Brindisi che vorrà sfruttare comunque il fattore campo. L’appuntamento è fissato per sabato 7 dicembre al PalaZumbo di Via Libertà 8 con la palla a due che sarà alzata alle ore 20:00 (e non alle 18:30) per esigenze organizzative.









Top