CARTELLE ABACO ALLE VILLE DI ACQUE CHIARE – IL COMUNE FA MARCIA INDIETRO…

Acque-Chiare-13-4-ter.jpg

Se ne è discusso in aula stamattina, nel corso del consiglio comunale di Brindisi, sulla base di una interrogazione presentata dai consiglieri comunali Gianluca Quarta e Roberto Cavalera. Il problema è legato alla notifica di cartelle dell’Abaco ai proprietari delle ville del complesso di Acque Chiare.

In risposta all’interrogazione, l’assessore al Bilancio Cristiano D’Errico ha affermato che l’Amministrazione Comunale si è attivata nei confronti dell’Abaco proprio per le cartelle inviate ai proprietari di immobili oggetto di sequestro. A quanto pare, l’errore sarebbe stato determinato dalla mancata comunicazione (da parte dei proprietari) in riferimento al provvedimento di sequestro.

Adesso l’auspicio è che tali cartelle vengano effrettivamente annullate.









Top