DALL’UNIONE CIECHI NASCE L’ASSOCIAZIONE SPORTIVA “TIFLOSPORT BRINDISI ONLUS”

Bici.jpg

Dall’Unione Ciechi nasce l’associazione sportiva

dilettantistica Tiflosport Brindisi Onlus

Per emanazione dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti sezione di Brindisi è stata costituita l’associazione sportiva dilettantistica “Tiflosport Brindisi-onlus”, nata  per intraprendere un cammino di promozione sportiva e sociale. L’associazione “Tiflosport Brindisi – onlus” sostiene, senza scopo di lucro, tutte le attività motorie e sportive che l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Brindisi intende intraprendere impegnandosi nella promozione, nella pratica e nell’assistenza dell’attività sportiva dilettantistica dei ciechi e degli ipovedenti. Ha sede a Brindisi in Via Santa Margherita 21.

Oltre all’attività sportiva  rappresenta anche un momento di aggregazione sociale e impiego sano e costruttivo del tempo libero. La denominazione Tiflosport, (dal greco tìflos vista) sottolinea il connubio tra vista e sport, inteso come sport adattato a chi è privo di vista. Così lo sport ha una duplice funzione: diviene un momento riabilitativo, migliorando l’efficienza fisica delle funzioni fisiologiche ed organiche dell’atleta ed un momento di scarico della tensione e consapevolezza delle proprie  potenzialità espressive. Inoltre, favorisce la ripresa emotiva e relazionale nel contesto sociale circostante ristrutturando nuovi schemi corporei e comportamentali.

Tra gli sport praticati in Italia dai non vedenti ricordiamo il torball, gioco a squadre in cui si fronteggiano due team composti ciascuno da 3 giocatori (con 3 riserve), il ciclismo su tandem, lo showdown che prevede partite disputate tra 2 giocatori che colpiscono una palla sonora su un tavolo da gioco e i giochi da tavola come scacchi, carte, domino e dama. L’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Brindisi si occupa già da anni di sport rivolto ai minorati della vista ottenendo un riscontro sempre maggiore da parte dei soci e vanta un gran  numero di coppe e riconoscimenti attribuiti agli stessi.

Il Presidente della neo nata Associazione sportiva dilettantistica, dott. Antonio Ugenti  afferma “Con l’auspicio di una costante adesione da parte dei soci, mi auguro, che questa avventura porti una maggiore visibilità dei non vedenti brindisini, affinché la loro integrazione sia sempre più completa”. Infine, possono essere soci, tutti coloro che partecipano all’associazione sportiva collaborando alle sue attività, anche se non sono iscritti all’Unione Italiana Ciechi, in qualità di soci sostenitori, contribuendo materialmente e moralmente alla promozione delle attività promosse dall’Associazione Sportiva Tiflosport Brindisi-onlus.



Top