D’ATTIS (F.I.): ITALIANI ALLA FAME, SERVONO SUBITO SOLDI

DATTIS-33.png

“Lo ha detto chiaramente il Presidente Silvio Berlusconi: stiamo di nuovo perdendo tempo servono i soldi a casa degli italiani molti dei quali non sanno gia’ come fare la spesa o non sanno come pagare l’affitto. Non si esiti su misure quali il blocco totale dei pagamenti fiscali fino a fine anno, la sospensione automatica dei mutui inclusa la cessione del quinto dello stipendio, il raddoppio del bonus a tutti i professionisti, alle partite IVA e alle piccole societa’ di capitale e ai loro soci”. Lo afferma Mauro D’Attis, deputato di Forza Italia. “E’ necessaria – prosegue – una moratoria sostenuta dallo Stato degli affitti commerciali, degli affitti degli studenti fuori sede. Mutui, scadenze fiscali e bollette devono essere spalmate nel tempo per non gravare tutte insieme appena finita emergenza Covid19. Ci sono attivita’ commerciali, scuole private, studi professionali che sopportano costi fissi che non possono pagare non avendo incassi. Sulla parte sanitaria non possiamo ancora stare senza mascherine e con pochi posti in terapia intensiva. Occorre un intervento come fossimo in guerra. E poi, come ha detto Antonio Tajani, si raddoppino gli stipendi a coloro che sono in prima linea a combattere il Coronavirus. Tutti noi, coordinatori regionali e parlamentari siamo impegnati in questo senso e ovviamente c’e’ la massima collaborazione, ma o il Presidente Conte agisce immediatamente oppure lasci il passo a qualcun altro”.









Top