DISORDINI A RESTINCO, L’INTERVENTO DI ERCOLE SAPONARO (LEGA)

SAPONARO-1.jpg

 

I disordini per il secondo giorno consecutivo nel Centro di Restinco con distruzione dei beni all interno dello stesso centro, materassi e suppellettili, con danni economici nella struttura che pesano sulla collettività tutta, non sono più sopportabili, vanno subito fermate queste assurde proteste e pretese. La Procura deve attivarsi per individuare chi sta fomentando la protesta, chi sta alimentando la tensione in questo particolare periodo, chi sono i frequentatori della struttura che interloquiscono e si confrontano con gli immigrati ospitati? Le Forze dell Ordine a presidio della stessa non possono offrire una presenza passiva, senza neanche poter reagire alle provocazioni dei più Facinorosi. Chi sta alimentando la tensione dovrà assumersi tutte le responsabilità, la Prefettura espella immediatamente dal nostro Territirio con immediato rimpatrio gli Immigrati che stanno compiendo atti violenti nel non rispetto delle nostre leggi.

Il Capo Gruppo Cons.Comunale Lega Br Saponaro Ercole

 









Top