GASOLIO SENZA ZOLFO: SCATTA L’INCHIESTA. NELL’AUDIO SI FA RIFERIMENTO A UNA NAVE TURCA -VIDEO

GASOLIO-SPORCO.jpg

Scatta l’inchiesta sul caso gasolio sporco che alla fine del mese di dicembre scorso ha causato il danneggiamento, anche grave, di molte autovetture dal Nord barese al basso Salento. La guardia di finanza ha raccolto diversi campioni da analizzare, sta ascoltando le persone informate dei fatti e sta verificando il tipo di danni subiti dai veicoli. Il gasolio sarebbe stato adulterato. In un audio pervenuto a Brindisitime una voce, che apparterrebbe a una dipendente di una officina di Terlizzi, si fa riferimento a una nave turca che avrebbe trasportato carburante privo di zolfo.

Il reato che si potrebbe contestare è di una maxi frode.

L’Adoc intanto sta intraprendendo una battaglia per il risarcimento danni.

 



Top