GUADALUPI (FDI): LA GIUNTA-ROSSI VUOLE DECRETARE LA MORTE DELLA MULTISERVIZI. AFFIDATO ALL’ESTERNO ANCHE L’APPALTO PER I MARCIAPIEDI

guadalupi-ok.png

GUADALUPI (FDI): LA GIUNTA-ROSSI VUOLE DECRETARE LA MORTE DELLA MULTISERVIZI. AFFIDATO ALL’ESTERNO ANCHE L’APPALTO PER I MARCIAPIEDI

Al di là delle belle parole e dei numeri di bilancio chiaramente edulcorati, è evidente la volontà dell’Amministrazione-Rossi di decretare la morte della società Brindisi Multiservizi. Si sbandiera ai quattro venti la volontà di ridurre i costi e di ottimizzare le risorse umane, ma poi si fa sempre più di frequente ricorso ad appalti esterni, anche per attività che sono sempre state svolte dalla stessa società partecipata. L’ultimo esempio in ordine di tempo riguarda il rifacimento di marciapiedi in più parti della città. Un appalto di circa 230.000 euro affidato dal Comune di Brindisi ad una azienda esterna.
Rossi spieghi ai lavoratori della BMS il motivo per cui queste manutenzioni non sono state affidate a loro e soprattutto faccia finalmente chiarezza sulle reali intenzioni della sua Amministrazione nei confronti di questa società.
Le belle parole non bastano più e forse sarebbe il caso che anche le organizzazioni sindacali alzassero la voce per chiedere spiegazioni su ciò che sta accadendo.
La BMS può davvero trasformarsi in una risorsa se ben gestita e se c’è la reale volontà dell’ente di affidarle manutenzioni e servizi.

Pietro Guadalupi – candidato al Consiglio regionale per Fratelli d’Italia









Top