GUERRA NELLA LEGA – DUE CONSIGLIERI DI TORCHIAROLO DIFENDONO CAROPPO

caroppo-torchiarolo.jpg

Ecco la nota:

Noi sottoscritti Luca Romano e Antonio Caretto Consiglieri Comunali del Comune di Torchiarolo (BR) intendiamo con forza ribadire che l’Onorevole Caroppo ha semplicemente dato voce ai tanti amministratori e militanti della Lega che non si riconoscono nelle posizioni di un gruppo dirigente autonominatosi e autoreferenziale.
La scelta di proporre un nome a candidato Presidente – e per di più un nome privo del necessario riconoscimento anche all’interno dello stesso partito – è avvenuta con tempi e modi sbagliati, questa però ,è solo l’ultima tappa di un percorso di pessima gestione e organizzazione del partito su tutto il territorio, compresa la provincia di Brindisi ,che va avanti ormai da più di un anno e che culmina nella incapacità di realizzare un percorso serio per la individuazione di un candidato Presidente della Lega per tutto il centro destra e per tutti i pugliesi.
Sottoscriviamo , pertanto, le dichiarazioni e la presa di posizione dell’On. Caroppo.
La forzatura, non concordata e chiaramente priva della necessaria unanimità interna, nell’indicare il nome di Nuccio Altieri a candidato Presidente rischia di spaccare la coalizione e sembra quasi fatta apposta per agevolare la vittoria del PD e di Michele Emiliano.
Altieri non è un nome in grado di tenere insieme il centrodestra e nemmeno la Lega.
Per questo condividiamo la posizione dell’On. Caroppo, riconfermando ancora con più forza il nostro impegno al suo fianco.
#nonfaretevincereEmiliano
#Caroppononmollare
#avantitutta









Top