I KËRKIM OSPITI DI IDEA RADIO

KERKIM-OK.jpg

I KËRKIM OSPITI DI IDEA RADIO

Martedì 10 novembre, su Idea Radio nel corso della trasmissione “LIVE!” in onda dalle 15:00 alle 20:00 saranno ospiti i Kërkim, per presentare il loro secondo lavoro La Giostra

Il nuovo album di Kërkim è un omaggio all’anima migrante del Mediterraneo.

Un’ideale colonna sonora dello spirito dei popoli che abbracciano il Mediterraneo. Un viaggio contemporaneo lungo le rotte delle mille storie intrecciate nei secoli, per riscoprire la fibra vivente delle tradizioni e il loro percorso nel tempo. Un percorso da sempre mobile, itinerante, migrante.

Tutto questo è La Giostra, il nuovo disco di Kërkim, uscito il 24 ottobre per l’etichetta Liburia Records.

A cinque anni dal primo album omonimo, Kërkim, La Giostra approfondisce il percorso artistico della band basata nel Salento ma rivolta alle ispirazioni che vengono da fuori. Il disco, registrato e missato presso il Centro studi musicali Bazù di Giuggianello (Le), fonde composizioni originali con  un’attenta selezione di brani autoriali e di diversi repertori tradizionali che insiste, in particolare, sul tema della partenza, un motivo molto presente nelle musiche popolari dei Paesi del Mediterraneo, a testimonianza di quanto il migrare sia un fenomeno diffuso e radicato nello spazio e nel tempo.

Il gruppo pugliese formato da Maurizio Pellizzari (voce, chitarra, saz e mandolino) Vincenzo Grasso (clarinetto e sax soprano) Bruno Galeone (fisarmonica) Manuela Salinaro (percussioni) e Francesco Pellizzari (batteria) arricchisce ulteriormente il lavoro sul disco, caratterizzato dall’attitudine polistrumentistica dei suoi componenti, grazie alla collaborazione di numerosi ospiti tra cui Irene Lungo e Jamila Harbi alla voce, Antonio Alemanno al contrabbasso, Gianpaolo Saracino al violino, Giovanni Chirico al sax baritono, Andrea Perrone alla tromba e Giuseppe Spedicato al basso tuba.

Il cammino dei popoli e le storie che questi portano con sé sono il filo rosso di questo disco che per raccontarsi si affida all’immagine della giostra, l’attrazione per bambini che viaggia di paese in paese animando le feste di piazza, tra musiche, riti, consuetudini, lingue, volti sempre differenti. L’inarrestabile roteare della giostra diviene, quindi, simbolo per eccellenza delle culture migranti, tra gioia e incontro, partenza e nostalgia.

Tutti i brani sono frutto del lavoro di rilettura di Kërkim, affidato in particolare agli arrangiamenti originali che innestano temi strumentali inediti all’interno delle melodie, mantenute fedeli alla tradizione, in un dialogo contemporaneo con il passato all’insegna della sperimentazione.

 

Kërkim

Il progetto Kërkim nasce a Lecce nel novembre del 2012 sulla scia di un percorso di ricerca musicale che lega le terre del bacino del Mediterraneo lavorando sulle sonorità tradizionali dei diversi territori, dalla musica mediorientale al flamenco, dal balkan al folk salentino e campano, dai canti greci a quelli albanesi. Proprio dall’Albania Kërkim prende il suo nome, nel significato di “ricerca” e “osservazione”, un continuo movimento reso possibile dal dialogo, essenza della worldmusic, e dalla sperimentazione di un linguaggio contemporaneo. Le provenienze musicali e il percorso artistico di lungo corso di ogni singolo componente sono messi a bagaglio nel viaggio di questo progetto che porta nelle proprie composizioni le frequenze, i ritmi e i colori di molti Paesi, riletti e riarrangiati secondolo stile Kërkim. La band si è esibita in importanti festival in tutta Italia e in Europa, facendo tappa tra gli altri in Francia, Germania, Bulgaria, Gran Bretagna, Repubblica Ceca.

 

Sarà possibile seguire l’intervista su Idea Radio, in streaming sul sito idearadionelmondo.it e tramite smartphone e tablet scaricando la app Idea Radio nel Mondo sugli store Android, Ios o Windows Mobile.  









Top