IL COMPRENSIVO “CAPPUCCINI” ADERISCE PER IL SECONDO ANNO A “IL GIARDINO DEI MELOGRANI”

giardino-dei-melograni.jpg

L’ Istituto Comprensivo Statale “Cappuccini”, partner della rete “Il Veliero parlante” (54 scuole tra Brindisi e Lecce),  ha aderito per il secondo anno consecutivo all’iniziativa “Il giardino dei melograni”.

Un progetto che rientra in un percorso di educazione alla cittadinanza consapevole e prevede la messa a dimora di una serie di melograni, piantumati in memoria di uno dei più stimati politici italiani del dopoguerra, Aldo Moro.

Il melograno è un frutto che dà molta ricchezza e ha al suo interno molti semi uniti l’uno all’altro quindi è simbolo di prosperità, unione e condivisione. L’esperienza della piantumazione del melograno e la riflessione sulle radici e sui frutti guidano i ragazzi alla scoperta del sapere storico e della memoria a partire dalla sfida profetica di Aldo Moro “Io ci sarò ancora come punto irriducibile di contestazione e alternativa”.

A  conclusione del percorso didattico di educazione alla cittadinanza che ha interessato le scolaresche di tutti e tre gli ordini di scuola  e che ha riguardato la vita e l’opera di Aldo Moro, di un Moro “vivo” e pur vittima del terrorismo, il suddetto Istituto intende proporre una concreta opportunità ai propri alunni e a tutta la cittadinanza per rafforzare la consapevolezza sul tema della Legalità, attraverso una manifestazione pubblica cittadina.

La manifestazione si svolgerà Martedì 19 Novembre 2019 presso la rotatoria posta alla confluenza di Via Ciciriello con Via Provinciale per San Vito dove è collocato il monumento dedicato ad Aldo Moro e consisterà nella piantumazione di quattro alberi di Melograno, uno per ogni decennio a far data dalla scomparsa di Aldo Moro; tre melograni saranno messi a dimora dai settori scolastici di Infanzia, Primaria e Secondaria di I gr. rappresentati dagli alunne/i più giovani e più anziani; l’altro melograno sarà messo a dimora a cura dell’Amministrazione Comunale.

La manifestazione avrà luogo secondo le seguenti  modalità:

  • ore 9.30: i docenti accoglieranno nel parco del Cillarese gli alunni accompagnati dai genitori dei tre ordini così distinti: cinquenni di Scuola dell’ Infanzia, classi quinte di scuola Primaria, classi terze di Scuola Secondaria di I grado;
  • ore 10.00: alunni e docenti si recheranno presso la rotatoria per dare inizio alla manifestazione
  • ore 10.30: inizio della manifestazione con saluto delle istituzioni

 

 

  • ore 10.40: piantumazione degli alberi di melograno a cura degli alunne/i più giovani e più anziani:
  • Uno a cura della Scuola dell’ Infanzia
  • Uno a cura della Scuola Primaria
  • Uno a cura della Scuola secondaria di I gr.
  • Uno a cura dell’Amministrazione Comunale
  • Ore 11.00: termine della manifestazione e ritorno di alunni e docenti al Parco Cillarese
  • Ore 11.30: i docenti affideranno gli alunni ai rispettivi genitori.

 

 

 

La Dirigente Scolastica

Rosetta Carlino

 









Top