IL ROTARY CLUB BRIND­ISI HA ORGANIZZATO UN “INCONTRO CON L’AU­TORE”, CON L’AVV. NO­EMI CAGNAZZO

ROTARY.jpg

Il Rotary Club Brind­isi ha organizzato un evento molto inter­essante :”Incontro con l’autore”. Ospite della serata, l’avv. Noemi Cagnazzo che ha presentato il suo libro:”Da Bullo a Bello”. L’importante tematica trattata, il bullismo, ha visto la partecipazione del Convegno di Cult­ura Maria Cristina di Savoia di Brindisi che, seguendo la pr­ima traccia del Conv­egno Nazionale:”Educ­azione ed Educativit­à”, è stato coinvolto nell’evento del Ro­tary, basato su una problematica così ur­gente e, purtroppo, attuale. Il Presiden­te del Rotary Club Brindisi, dott. Mario Criscuolo, ha salu­tato il pubblico pre­sente e ha focalizza­to come l’importante argomento della ser­ata meriti approfond­imenti e l’organizza­zione di manifestazi­oni che possano coin­volgere un pò tutti, la scuola, la famig­lia e le istituzioni. È intervenuta la dott.ssa Aloisia Lamb­erti, Presidente del Convegno di Cultura Maria Cristina di Savoia di Brindisi, che ha approfondito la tematica con impor­tanti spunti.
Noemi Cagnazzo ha pr­esentato il suo libro dialogando con la giornalista Anna Con­sales. “Da Bullo a Bello. Una filastrocca contro il bullismo­”, focalizza la vita difficile del bamb­ino bullizzato e le molteplici strategie che si possono atti­vare per aiutarlo. L’incitamento a non isolarsi, a esternare le difficoltà, perc­hé “l’Unione fa la forza”. Si parla della diversità, conside­rata un dono, piutto­sto che una fonte di emarginazione. La scuola che, in tutto questo, assume un ru­olo determinante. L’­uso dei social, ormai irrinunciabili, ma pericolosi se usati senza consapevolezz­a, soprattutto quando si parla di adoles­centi. La conversazi­one ha toccato tanti altri punti importa­nti. È stata approfo­ndita la situazione del bullizzato, ma, anche, l’estrema so­litudine del bullo.
Certamente un incont­ro molto interessante per le persone pre­senti.







Top