Il VICE PRESIDENTE  NAZIONALE O .N.M.I.C. DENUNCIA IL DEGRADO NELLE STRADE

cillarese-degrado-3.jpg

Città invasa dai rifiuti: Strade piene di discariche

Le strade si stanno riempiendo di discariche di ogni tipo di materiale di scarto, dalla carta e cartone all’umido, mascherine, all’indifferenziata. Non c’è quartiere che non ha angoli pieni di spazzatura I cittadini sono stanchi di dover attraversare strade sporche dove le condizioni igieniche fanno temere seriamente per la salute pubblica. Sono giorni che questa Associazione accoglie segnalazioni di invalidi e cittadini  di Brindisi indignati per lo stato in cui versano le strade dei loro quartieri. Certo la colpa è degli incivili e inquinatori seriali che non rispettano calendari di raccolta e luoghi dove si può conferire il materiale di scarto ma facendo un giro per la città in questi giorni ci si rende conto che qualcosa non sta funzionando come dovrebbe e non è solo colpa dei cittadini.
Ad esempio passando in una delle vie del centro come Via Giacomo Leopardi, Via XX Settembre, Via Mazzini ci si rende conto che la spazzola rotante dei mezzi dell’Ecotecnica non passa quasi mai. Una delle cause di quello che è diventato un vero e proprio disservizio risiederebbe nella carenza dei mezzi a disposizione della ditta  non adatti ad entrare nelle vie strette del centro. Pertanto si chiede agli enti competenti di osservare un’attenzione particolare a questo problema in quanto tra escrementi di cani e di piccioni bisogna fare uno slalom per poterli evitare quindi spazzola e lavaggi con disinfestazione urgente. Ormai è arrivato il caldo e questi escrementi possono creare anche un problema sull’igiene dei cittadini.

Brindisi, il 30/06/2020                                     

   Il VICE PRESIDENTE  NAZIONALE O .N.M.I.C.

                                                                                                      Achille AZZARITO               









Top