INTERNALIZZAZIONE 118, CURTO: “RAGGIRATI IMPRESE E LAVORATORI”

CURTO-BUONA.jpg

INTERNALIZZAZIONE 118, CURTO: “RAGGIRATI IMPRESE E LAVORATORI”

“Ancora una volta,  in piena campagna elettorale, e quindi in un momento oggettivamente sospetto, il presidente uscente della Regione Puglia, Michele Emiliano, abusa del suo ruolo ritenendo che i pugliesi in generale, e i brindisini in particolare, abbiano tutti l’anello al naso”.

Durissimo il commento dell’ex senatore Euprepio Curto, candidato con la lista di Forza Italia alle ormai imminenti elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Puglia, subito dopo la notizia del provvedimento con cui il dott. Pasqualone, Direttore Generale della Asl di Brindisi, ha dato l’avvio al procedimento di internalizzazione degli operatori del 118 operanti nella provincia di Brindisi.

“Il provvedimento del Direttore Generale della Asl brindisina – ha dichiarato Curto – è   illogico, irrazionale e penalizzante  per le società che gestiscono il 118, ma anche per i lavoratori e per la stessa Asl in quanto codeste società (non di rado multi utilities),  in conseguenza della sottrazione di tali attività,  perderebbero gran parte del sub strato economico su cui  esse stesse poggiano  così da  risultare condannate alla chiusura. Sarebbe penalizzata  economicamente la stessa Asl, poiché dai documenti allegati al provvedimento emerge un maggior costo per le finanze pubbliche pari al circa il doppio del costo del servizio con l’attuale sistema. Ma, soprattutto, in questa circostanza verrebbero ad essere penalizzati (meglio: sbeffeggiati e turlupinati) i lavoratori, in quanto il citato provvedimento, scritto e redatto incautamente, si presta al controllo di legittimità   dell’organo della Giustizia Amministrativa legittimato al controllo di legalità, come , peraltro già avvenuto alla Asl di Foggia dove un provvedimento similare è stato sconfessato dal Tar competente”.

“In estrema sintesi –  ha concluso l’ex senatore con malcelata ironia – Emiliano in un colpo solo è stato capace di  prendersi gioco  sia  delle società operanti nel 118  che dei lavoratori. Un risultato che  però  non gli riuscirà   con i pugliesi domenica e lunedì prossimi”.

 Avv. Euprepio Curto Candidato alla Regione con Forza Italia 

 









Top