LE TANTE INIZIATIVE DEL CLUB NAPOLI BRINDISI

  • IMG-20201226-WA0015.jpg
  • IMG-20201226-WA0014.jpg
  • IMG-20201226-WA0016.jpg

 

Ad un anno dalla rifondazione del Club Napoli Brindisi, associazione nata nel capoluogo brindisino nel 2016, con lo scopo di riunire  tutte le persone presenti nella provincia Brindisi accumunate dalla passione per la squadra partenopea, presieduta da Giancarlo Picariello, stiamo riuscendo a tenere vivo questo progetto a Brindisi, grazie all’apporto di tutti i soci, circa una cinquantina ma soprattutto per ll’amicizia che ci lega ed all’amore che nutriamo verso il Napoli nonostante il momento di incertezza che stiamo attraversando.

Molti di noi,  napoletani di origine, ci sentiamo ormai parte integrante di questa città accogliente ed ospitale e durante i nostri “viaggi” quando ci viene chiesto di Brindisi, delle sue specialità gastronomiche, dei suoi monumenti, del suo mare, siamo pronti ad elencare le tante cose belle che vanno dalle “pettuli” al porto naturale, al monumento al Marinaio, all’oasi di Torre Guaceto ed in occasione del recente Lecce Napoli, alcuni rappresentanti di altri club Napoli nostri ospiti per l’occasione, sono rimasti entusiasti di Brindisi dove hanno trovato accoglienza, ospitalità e tanti sorrisi ad accompagnare la loro breve permanenza nella città adriatica.
In questo anno difficile per tutti ci siamo contraddistinti con numerose iniziative benefiche che hanno riscosso il plauso della cittadina e con alcuni gesti di solidarietà, di vero cuore siamo riusciti a dare una aiuto a chi sta attraversando un momento non facile.
Il club pur essendo finalizzato alla passione verso il Calcio Napoli mantiene contatti con ogni disciplina sportiva. Occorre ricordare infatti l’intervista fatta al cestita Mimmo Morena, attualmente giocatore del Basket Napoli, che sostiene lo sport locale ed in particolare ha reso onore ai grandi risultati ottenuti dalla new Basket Brindisi dopo la vittoria di Milano. Non tralasciando l’amore verso il Calcio Brindisi dove oltre alla passione verso la squadra di calcio ci lega il rispetto verso la sua tifoseria.
Per finire un aneddoto simpatico per dare un sorriso a questi ultimi giorni di un anno sicuramente difficile per tutti, un episodio che il nostro club difficilmente dimenticherà, legato alla “prima volta” di un nostro socio allo stadio San Paolo, momento per noi molto emozionante e per certi versi anche una “scommessa vinta” perché parliamo di un tifoso di 9 anni, Antonio, brindisino, nato in una famiglia di juventini ma cresciuto con una unica passione quella per il Napoli “sbocciata” dopo aver visto un film di Nino D’Angelo. Fargli trovare il biglietto della partita sotto l’albero di Natale, riuscire a convincere i genitori di farlo venire a Napoli….. tutto bello e che vedere la gioia nei suoi occhi mentre saliva i gradini del nostro tempio che lo conducevano al settore della Curva B è stato per noi tutti un emozione grandissima. Un occasione di auguri rivolta alla nostra Napoli ed alla nostra Brindisi pronti a camminare insieme anche per il futuro.









Top