LEGA, DE MICHELE E SAPONARO SU ESCALATION DI CRIMINALITÀ A BRINDISI

de-michele-mimmo-4.jpg

Lega Salvini Premier BRINDISI

 

L’escalation ormai giornaliera di eventi criminosi, una consolidata azione di atti delinquenziali e predatori (da ultimo le violenti spaccate a due esercizi commerciali del centro) sta creando in città, e tra i commercianti in particolare, un clima di paura, intimidazione, insicurezza e sfiducia che impedisce il corretto e sereno svolgimento delle attività medesime, già gravemente colpite dalla pandemia e dalle restrizioni governative. Un’emergenza nell’emergenza che rischia di far aumentare in maniera esponenziale gli episodi criminali visto che in tantissimi sono rimasti senza un lavoro e le situazioni di povertà estreme sono sotto gli occhi di tutti. Encomiabile ed enorme è lo sforzo e il lavoro quotidiano svolto dalle Forze dell’Ordine per contrastare la diffusione dei contagi da Covid- 19, ma se non si interviene tempestivamente e sinergicamente si rischia di pregiudicare, ulteriormente, tantissime attività commerciali già messe in ginocchio. Ecco perché La Lega, da sempre in prima linea a tutela dell’ordine pubblico, invita il Questore ed il Prefetto ad attuare sin da subito misure drastiche, ritenendo prioritario ed indispensabile da parte delle Forze dell’ordine non solo un preventivo e capillare controllo del territorio, ma soprattutto la possibilità di redigere un piano operativo di intervento, mirato e circoscritto, che preveda anche l’eventuale maggiore presenza fisica di agenti e militari sul territorio soprattutto durante le ore serali e notturne, come verificatosi, purtroppo, facilmente “penetrabili” dal tessuto criminale. 

 

Cosimo DE MICHELE  Segr. LEGA Brindisi

Ercole SAPONARO   capogruppo LEGA Comune di Brindisi

 









Top