MEMORIAL PENTASSUGLIA – PRIMA SCONFITTA PER L’HAPPYCASA

IMG-20190913-WA0027.jpg

Memorial Pentassuglia: la Happy Casa perde il primo match. Palazzetto semivuoto

Prima sconfitta in precampionato per la Happy Casa Brindisi.
Nonostante un Banks praticamente perfetto e con tanti italiani di buon livello, nel primo match del Memorial Pentassuglia, in svokgimento a Brindisi, la squadra di Vitucci ha perso contro i polacchi del Wloclawek per 100 a 93. E’ stata una partita divertente, giocata a gran ritmo, ma con le difese un po’ troppo allegre. La gara e’ stata equilibrata per i primi due tempini. Poi nel terzo quarto e’ emersa la maggiore qualita’ del gruppo di coach Vitucci, guidato da un magistrale capitan Banks, miglior giocatore del match. Per lui, alla fine, 27 punti.
In questo quarto la Happy Casa ha creato un solco importsnte (+11) con i polacchi, apparsi un po’ troppo nervosi. La squadra brindisina ha giocato spesso con un quintetto italiano, abile nel giocare ad ottimi livelli. Nell’ultimo quarto, pero’, Brindisi ha smarrito la via del canestro, consentendo ai polacchi di recuperare tutto lo svantaggio e addirittura di portarsi in vantaggio. Torna in campo per la Happy Casa il quintetto stelle e strisce, ma il trend non cambia. Brindisi fa fatica a segnare e la squadra ospite gioca bene in transizione. Alla fine, la Happy Casa per 100 a 93.
Altra nota stonata lo scarso pubblico presente. Per onorare al meglio Big Elio ci sarebbero voluti ben altri numeri. Ma i brindisini, come da tradizione, non amano le gare amichevoli. L’auspicio e’ che per le partite di Champions, in Europa, nei giorni infrasettimanali, si inverta questo trend. Domani si affrontano Wloclawek e Atene. Domenica, ultima partita tra la Happy Casa e Atene. Poi sara’ Supercoppa a Bari, nel prossimo weekend. Ma Brindisi deve vincere almeno l’ultimo match del Pentassuglia.







Top