MESAGNE – A “LAB CREATION” IL LIBRO “SULLE ORME DELLA SCLEROSI MULTIPLA”

LIBRO-MESAGNE.jpg

“Sulle orme della sclerosi multipla. La rinascita”: il libro di Maria De Giosa a Lab Creation

Domani, venerdì 22 novembre alle ore 18.30 presso Lab Creation, verrà presentato il libro di Maria De Giovanni, “Sulle orme della sclerosi multipla. La rinascita”, pubblicato da Graus Editore. Con lei, dopo i saluti del sindaco di Mesagne, Toni Matarrelli, dialogherà l’avvocatessa Marina Poci, socia dell’associazione “Solidèa1utopia” e componente di giuria del “Premio Letterario Città di Mesagne”. “Il libro è una testimonianza di coraggio: attraverso il racconto biografico è possibile ricavare informazioni preziose su una malattia insidiosa con la quale è possibile convivere. Le terapie disponibili e la ricerca, che necessita di continuo sostegno, rappresentano gli strumenti per migliorare la qualità di vita delle persone malate e dei loro congiunti”, ha dichiarato il sindaco Matarrelli. La scrittrice salentina ha affidato al libro il racconto della sua malattia. “Meritano di essere divulgate l’energia e l’impegno che questa donna dedica per far conoscere la propria esperienza di dolore e rinascita al fine di aiutare gli altri”, ha voluto precisare Anna Maria Scalera, assessore ai Servizi Sociali. La sclerosi multipla ha costretto la giornalista a rimanere a letto per due anni e mezzo, un’esperienza che l’ha aiutata ad amare ancor di più la vita e a coltivare con maggiore impegno alcune passioni, la scrittura fra queste. “Questo libro è un viaggio di speranza, un viaggio di spiritualità. Un viaggio metaforico con le persone che mi sono state accanto nei momenti in cui sono caduta e in quelli in cui mi sono rialzata”, ha commentato l’autrice, fondatrice dell’associazione “Sunrise”, una realtà nata per supportare le persone malate e le loro famiglie. Lo scorso gennaio, un prestigioso encomio è giunto a Maria De Giovanni dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, perché la sua testimonianza “richiama tutti noi alla riflessione e all’attenzione solidale verso il prossimo”. L’iniziativa è promossa e patrocinata dal Comune di Mesagne.









Top