NICCOLI (IDEA PER BRINDISI): “SINDACO SI DIMETTA. LO FACCIA PER LA NOSTRA CITTA'”

Niccoli-19.jpg

Mi creda nulla di personale le nostre valutazioni sono squisitamente politiche e sono il risultato di un analisi dettagliata di 14 mesi del suo governo cittadino , della sua Giunta e dei partiti che insieme a Lei e più di Lei hanno le responsabilità maggiori.
Ci mancava anche il pre- dissesto finanziario come ciliegina sulla torta della sua esperienza amministrativa.
Non vogliamo entrare nella sterile polemica sollevata dalla legittima proposta fatta dal Movimento Cinque Stelle , che non condividiamo , ma rispettiamo al pari di qualsiasi altra proposta politica , nella disperazione ognuno reagisce e propone cio che ritiene più utile nell’interesse della città.
Noi riteniamo che 14 mesi fa i cittadini hanno scelto democraticamente chi doveva governare e chi doveva fare opposizione e quelle scelte non si possono cambiare l’alternativa è lo scioglimento del Consiglio Comunale. Noi siamo all’opposizione , un opposizione responsabile , mai estremista , demagogica, sempre attenta a dare soluzioni non di parte ma nell’interesse della città, questo continueremo a fare senza sconti o ammiccamenti di nessun genere.
Lei , caro Sindaco è solo nessuno la difende , nessuno prende posizione , nessuno si sforza di spiegare la strategia di una coalizione che con la Sua candidatura ha avuto solo vantaggi , gli unici che si sforzano di difenderla alcune volte quasi in maniera fanciullesca è il suo movimento BBC , ma di politico non c’è nulla di affetto familiare tanto.
IL Partito Democratico deve assumersi le sue enormi responsabilità, sia per il passato visto che è il partito più longevo nella gestione del Comune di Brindisi sia perché è l’azionista di maggioranza di questa speudo coalizione politica.
I brindisini devono ricordarsi chi è il partito con maggiori responsabilità che non può defilarsi quando ci sono i problemi e poi farsi vedere quando c’è da festeggiare o da esultare.
Da oggi,noi continueremo con più forza una “operazione verità “ per smascherare chi vende fumo , bugie e falsità e ritiene di essere immacolato rispetto agli altri.
Questa capotica , errata e grossolana posizione sul bilancio porterà solo tanti guai ai brindisini e a tutti quelli che verranno dopo le sue giuste ed indispensabili dimissioni.

Claudio NICCOLI Idea per Brindisi.







Top