OSTUNI, ALBERTO CATTANEO OSPITE DI LIBRINFACCIA

ALBERTO-CATTANEO.png

Si può avere un potere trasparente? Ma cos’è la trasparenza? C’è spazio per l’etica? L’Etica della responsabilità in cui ognuno sa bene qual è il suo mestiere e lo fa bene con regole certe.

Alberto Cattaneo racconta, nel suo nuovo libro “Il mestiere del potere” (ed. Laterza), la sua professione: il lobbista. Se da un lato si vuole assecondare il “mito” della massima trasparenza, dall’altro, non si modificano i meccanismi attraverso i quali la democrazia produce le leggi che, invece, prendono forma nelle anticamere del potere (tra i suoi segreti). Cattaneo propone allora di rendere obbligatoria la verifica del raggiungimento degli obiettivi di una legge, di legittimare il dialogo tra tutti gli interessi coinvolti e di abolire la pratica degli emendamenti per dare più forza ai contenuti e distinguere i professionisti della lobby dai presunti tali.

A riguardo la legge regionale pugliese sul lobbying del Governo Emiliano è un esempio a cui tendere. Per questo sarà presente alla serata Domenico De Santis, consigliere politico del Governatore pugliese nonché Vice Presidente Nazionale del PD.

Appuntamento a venerdì 14 settembre alle ore 18 presso Hotel Ostuni Palace (C.so Vittorio Emanuele II, 218).

Dialoga con l’autore Domenico De Santis (Vice Presidente Nazionale PD); modera Francesco Gioffredi (de Il Nuovo Quotidiano di Puglia).

 



Top