POLITICA – VITALI NELLA LEGA – TAURINO: SONO CONTENTO. OCCASIONE DA NON PERDERE

Taurino-Paolo-11.jpg

Leggo in queste ore di indiscrezioni secondo cui il senatore Luigi Vitali, ex Forza Italia (25 anni di feeling), potrebbe essere pronto a entrare nella Lega per Salvini Premier: se queste voci dovessero corrispondere alla realtà, non posso che dichiarare pubblicamente di essere felice. Perché è con Vitali che il sottoscritto ha sempre fatto politica, intendo quella vera, autentica, fatta anche di scontri, ma sempre orientata alla crescita e all’ascolto delle esigenze di chi ci ha dato fiducia.
Questa possibilità, purtroppo, mi è stata negata di recente (leggasi Andrea Caroppo, storia sulla quale non voglio più tornare). Oggi orgogliosamente posso dire che la Lega in Puglia c’è e mi piacerebbe presto affermare, con lo stesso orgoglio, che con noi ci sono uomini dello spessore di Vitali con il quale io, anni addietro, iniziai l’impegno politico. Sorrido ancora quando ripenso al passato e ricordo che fu proprio Vitali ad accreditarmi nell’ormai famoso cinema Andromeda di Brindisi, quello che in questi giorni viene spesso nominato per via della bomba (ordigno bellico) trovata (o) nel corso dei lavori.
Di tempo ne è passato. Ci sono stati capitoli difficili nei rapporti tra me e Vitali, raccontati sulle pagine di cronaca politica: non è un segreto per nessuno quanto siamo stati vicini e quanto ci siamo allontanati sino ad avere scontri durissimi. La politica è anche questo: saper superare le incomprensioni, essere in grado di guardare oltre, e riuscire ad ascoltare. Ecco, con Vitali c’è stato tutto ed è proprio per questo che il suo ingresso nella Lega sarebbe un’occasione da non perdere per quanti (tanti) credono nel progetto politico di Matteo Salvini.

Paolo Taurino Lega









Top