RAPPORTO ESCORT: A BRINDISI DONNE ADULTE E ITALIANE, CLIENTI PIUTTOSTO GIOVANI

prostituzione-casa-2.jpg

I pugliesi si scoprono ottimi clienti per le escort. A Bari e Lecce si fanno concorrenza in fatto di gentilezza, ricerca della qualità e contatto umano, oltre al fatto di amare particolarmente il recensire le esperienze con le escort. Infatti è quello che emerge incrociando i dati di Escort Advisor, il primo sito di recensioni di escort in Europa, con i racconti delle professioniste del sesso pugliesi.

Bari è al 43° posto nella classifica per prezzo, mentre in quella legata alla qualità al 57° e il prezzo medio è di 117 euro; Lecce è al 65° posto nella classifica per prezzo, mentre in quella legata alla qualità al 28°, con 110 euro di media per prestazione; Brindisi è al 72° posto nella classifica per prezzo, mentre in quella legata alla qualità al 59°, il prezzo medio è di 108 euro. Lo scorso anno la media dei prezzi regionali abbia subito un calo del 3%.

A Brindisi, invece, le fasce d’età rilevate sono ridotte: i 25-34enni sono il 38%, mentre i 35-44enni il 62%.

Brindisi si dividono in: italiane 25%, brasiliane 15%, argentine 11%, colombiane 11%, spagnole 8%, ungheresi 5%, venezuelane 5%, cubane 2%, messicane 2%, portoricane 2%, inglesi 1%, russe 1%, moldave 1%, panamensi 1%, portoghesi 1%, egiziane 1%, francesi 1%, bulgare 1%, turche 1% e un totale poi di nazionalità miste tra sud americane, europee, asiatiche.

Brindisi il 32% ha tra i 18 e i 24 anni, il 55% dai 25 ai 36, il 13% dai 37 ai 45, mentre lo 0% sono over 46.

Ad esempio Sofia, massaggiatrice erotica di Bari racconta che: Sono una massaggiatrice titolata, con 15 anni di esperienza nell’ambito dei massaggi che dal 2014 si è specializzata in quelli tantrici in cui “alterno pratiche “tradizionali” a manipolazioni erotiche di vari tipi, creando un’alternanza tra rilassamento ed eccitazione. Tra i miei clienti ci sono molti professionisti, medici, avvocati, ingegneri e hanno un’età media che va dai 35 ai 40 anni. Mi sono approcciata a queste pratiche perchè molte persone mi hanno espresso il desiderio di finire in un atto liberatorio alla conclusione del trattamento. Sono persone alla ricerca del vero relax che spesso non chiedono il rapporto sessuale completo. Inoltre, anche se le recensioni sono molto soggettive, influiscono. Servono a dare un input in più alla persona che mi viene a visitare, perchè questo è un mondo che nasconde molte fregature e attraverso il racconto degli altri si possono avere delle certezze sulla professionalità.

Francesca, escort di Bari, invece, ci svela che: In questa città mi trovo benissimo e le persone sono normali. Da circa 8 anni esercito la professione e trovo che la clientela sia migliorata, quando vengono da me cercano coccole e conversazione in cui si parla di tutto: della famiglia, del lavoro, di come va la vita. Ci sono gli avvocati, medici, imprenditori, ma anche tanti operai. Anche le età variano di conseguenza: dai 30 ai 50 e più. Con le recensioni si arriva a lavorare molto bene perchè i clienti vanno sul sicuro e sanno cosa trovano. 

Alexia, escort di Lecce, da tre anni nel settore invece racconta che: I clienti che vengono da me si lamentano di solito delle ragazze meccaniche che trovano. Sono alla ricerca del rapporto umano, dicono di venire da me proprio per questo, perchè hanno l’impressione di stare con una che già conoscono, un’amica. Chi viene da me ha dai 30 ai 70 anni e sono idraulici, imprenditori che hanno piccole imprese (che sono la maggioranza), negozianti, avvocati, medici. Lavorare con le recensioni aiuta, quasi tutti ormai fanno ricerche in base a queste. Chi viene da me ad esempio lo fa direttamente perchè ha letto le recensioni.

Bari è al 43° posto nella classifica per prezzo, mentre in quella legata alla qualità al 57° e il prezzo medio è di 117 euro; Lecce è al 65° posto nella classifica per prezzo, mentre in quella legata alla qualità al 28°, con 110 euro di media per prestazione; Brindisi è al 72° posto nella classifica per prezzo, mentre in quella legata alla qualità al 59°, il prezzo medio è di 108 euro. Lo scorso anno la media dei prezzi regionali abbia subito un calo del 3%.

Dall’inizio dell’anno gli accessi al sito dalla provincia barese sono stati: Bari 281.047, Altamura 22.933, Molfetta 8.689, Bitonto 6.265, Monopoli 7.329, Corato 8.629, Modugno 6.738, Gioia del Colle 1.478, Santeramo in Colle 3.665, Ruvo di Puglia 4.551, Noci 591.

Dalla provincia leccese: Lecce 174.125, Casarano 1.300, Maglie 2.660, Gallipoli 827, mentre da quella brindisina: Brindisi 20.391, Fasano 1.064, Francavilla Fontana 2.364, Ostuni 1.241, Mesagne 1.596, Oria 8.038.

Nel dettaglio gli utenti di Bari che hanno un’età compresa tra i 18-24 anni sono l’8% (media nazionale 7%), tra i 25-34 sono il 28% (media nazionale 28%), tra i 35-44 il 30% (media nazionale 28%), tra i 45-54 il 25% (media nazionale 22%), tra i 55-64 l’6% (media nazionale 9%), gli over 65 il 3% (media nazionale 6%).

A Lecce che hanno un’età compresa tra i 18-24 anni il 6%, tra i 25-34 il 32%, tra i 35-44 il 29%, tra i 45-54 il 19%, tra i 55-64 il 14%, gli over 65 lo 0%.

A Brindisi, invece, le fasce d’età rilevate sono ridotte: i 25-34enni sono il 38%, mentre i 35-44enni il 62%.

I dati sono calcolati sulle escort con recensioni pubblicate su Escort Advisor nelle province pugliesi, in quanto i dati basati su questo sistema sono più affidabili.

Cosa spinge dunque gli uomini ad andare ad escort? Curiosità oppure bisogno di nuove esperienze o ancora di affettività che altrimenti non troverebbero senza pagare. Significativo anche come la scelta ricada spesso su escort over 45 e curioso inoltre come ci sia anche una nutrita fetta di ragazze giovanissime che vadano alla ricerca del sesso a pagamento con donne.

Cosa cercano i clienti delle escort pugliesi? Diversi tipi di servizi.

A Bari: rapporto sessuale 79%, masturbazione con mano (HJ) 76%, massaggio sensuale con corpo 74%, 69 74%, venuta su seno (COB) 72%, sesso orale (DATY) 69%, orgasmo multiplo 68%, orale coperto con condom 67%, bacio leggero 67%, massaggio prostatico 63%, orale scoperto (BBJ) 62%, girlfriend experience (GFE) 57%, rapporto anale 49%, massaggio professionale 46%, massaggio tantrico 42%, porn star experience 42%, baci profondi (FK) 39%, due ragazze 38%, venuta in bocca (CIM) 26%, rimming 18%.

A Lecce: rapporto sessuale 79%, masturbazione con mano (HJ) 76%, 69 76%, orale coperto con condom 75%, massaggio sensuale con corpo 74%, sesso orale (DATY) 74%, venuta su seno (COB) 74%, orgasmo multiplo 68%, orale scoperto (BBJ) 65%, massaggio prostatico 65%, bacio leggero 63%, girlfriend experience (GFE) 63%, massaggio professionale 54%, rapporto anale 51%, massaggio tantrico 47%, porn star experience 44%, baci profondi (FK) 41%, due ragazze 36%, venuta in bocca (CIM) 28%, rimming 15%.

A Brindisi: rapporto sessuale 83%, massaggio sensuale con corpo 80%, masturbazione con mano (HJ) 80%, orale coperto con condom 77%, orgasmo multiplo 77%, 69 76%, venuta su seno (COB) 76%, sesso orale (DATY) 75%, bacio leggero 68%, massaggio prostatico 68%, girlfriend experience (GFE) 61%, orale scoperto (BBJ) 58%, rapporto anale 57%, porn star experience 56%, massaggio professionale 44%, massaggio tantrico 41%, due ragazze 38%, baci profondi (FK) 36%, venuta in bocca (CIM) 23%, rimming 11%.

Qualche dato sulle escort
In Italia, secondo i dati di Escort Advisor, le escort italiane rappresentano la maggioranza relativa (media nazionale 25%), mentre al secondo posto ci sono le brasiliane (18%).

Nel dettaglio le nazionalità delle escort a Bari si dividono in: italiane 29%, brasiliane 15%, colombiane 9%, spagnole 6%, argentine 5%, russe 5%, venezuelane 4%, ungheresi 3%, portoricane 3%, cubane 3%, moldave 3%, messicane 2%, bulgare 2%, rumene 1%, polacche 1%, portoghesi 1%, ceche 1%, cinesi 1%, panamensi 1%, albanesi 1%, giamaicane 1%, francesi 1% e un totale poi di nazionalità miste tra sud americane, europee, asiatiche.

Lecce si dividono in: italiane 24%, brasiliane 17%, colombiane 8%, argentine 8%, spagnole 7%, ungheresi 4%, venezuelane 4%, moldave 3%, russe 3%, bulgare 3%, cubane 2%, messicane 2%, polacche 2%, portoricane 2%, ucraine 2%, rumene 1%, ceche 1%, portoghesi 1%, albanesi 1% e un totale poi di nazionalità miste tra sud americane, europee, asiatiche.

Brindisi si dividono in: italiane 25%, brasiliane 15%, argentine 11%, colombiane 11%, spagnole 8%, ungheresi 5%, venezuelane 5%, cubane 2%, messicane 2%, portoricane 2%, inglesi 1%, russe 1%, moldave 1%, panamensi 1%, portoghesi 1%, egiziane 1%, francesi 1%, bulgare 1%, turche 1% e un totale poi di nazionalità miste tra sud americane, europee, asiatiche.

La percentuale di presenza di escort nella provincia di Bari è così distribuita: Bari 91,1%, Monopoli 1,3%, Putignano 1,2%, Polignano a Mare 0,8%, Gioia del Colle 0,8%, Cassano delle Murge 0,5%, Castellana Grotte 0,4%, Modugno 0,4%, Molfetta 0,4%, Casamassima 0,4%, Altamura 0,3%, Corato 0,3%, Conversano 0,2%, Giovinazzo 0,2%, Acquaviva delle Fonti 0,2%, Valenzano 0,2%, Santeramo in Colle 0,1%, Triggiano 0,1%, Turi 0,1%, Adelfia 0,1%, Alberobello 0,1%, Bitetto 0,1%, Bitonto 0,1%, Capurso 0,1%, Grumo Appula 0,1%, Mola di Bari 0,1%.

In quella di Lecce: Lecce 95,3%, Gallipoli 2,0%, Lizzanello 0,4%, Maglie 0,4%, Otranto 0,3%, Vernole 0,3%, Porto Cesareo 0,1%, Surbo 0,1%, Ugento 0,1%, Acquarica del Capo 0,1%, Carpignano Salentino 0,1%, Castri di Lecce 0,1%, Cavallino 0,1%, Cutrofiano 0,1%, Galatina 0,1%.

In quella di Brindisi: Brindisi 92,8%, Ostuni 2,9%, Fasano 1,4%, Francavilla Fontana 1,4%, Mesagne 0,4%, Carovigno 0,4%, Ceglie Messapica 0,4%, Torchiarolo 0,4%.

A livello di fascia di età le escort attive a Bari mediamente corrispondono in modo piuttosto preciso alla media nazionale, con una netta maggioranza tra i 25 e i 36 anni. Infatti: il 31% ha tra i 18 e i 24 anni (media nazionale 29%), il 53% dai 25 ai 36 (media naz. 53%), il 13% dai 37 ai 45 (media naz. 14%), mentre solo il 3% sono over 46 (media naz. 4%).

Discorso similare anche a Lecce: il 28% ha tra i 18 e i 24 anni, il 56% dai 25 ai 36, il 12% dai 37 ai 45, mentre solo il 4% sono over 46.

Brindisi il 32% ha tra i 18 e i 24 anni, il 55% dai 25 ai 36, il 13% dai 37 ai 45, mentre lo 0% sono over 46.

Alcuni dati sulla Puglia 

In Puglia dall’inizio dell’anno si possono contare 792.288 utenti.

La nazionalità dominante tra le escort è quella italiana e le percentuali sono le seguenti: Italia 26% (media nazionale 24%), Brasile 15% (media nazionale 18%), Colombia 10%, Argentina 8%, Spagna 6%, Venezuela 5%, Ungheria 4%, Russia 4%, Cuba 3%, Portorico 2%, Moldavia 2%, Romania 2%, Messico 2%, Bulgaria 1%, Dominica 1%, Polonia 1%, Repubblica Dominicana 1%, Costa Rica 1%, Repubblica Ceca 1%, Ucraina 1%, Portogallo 1% e un totale poi di nazionalità miste tra sud americane, europee, asiatiche.

Per quanto riguarda le età delle escort: 18-24 il 28%, 25-36 il 56%, 37-45 il 13%, +46 il 3%.

La presenza delle escort in regione è la seguente: Bari 28,15%, Lecce 21,89%, Taranto 16,13%, Foggia 9,44%, Brindisi 8,49%, Barletta 7,60%, Martina Franca 0,79%, Trani 0,69%, Bisceglie 0,56%, Gallipoli 0,46%, Monopoli 0,39%, Putignano 0,36%, Grottaglie 0,33%, San Severo 0,29%, Polignano a Mare 0,26%, Ostuni 0,26%, Margherita di Savoia 0,26%, Gioia del Colle 0,26%, Manfredonia 0,20%, Manduria 0,16%, Cassano delle Murge 0,16%, Castellana Grotte 0,13%, Francavilla Fontana 0,13%, Andria 0,13%, Casamassima 0,13%, Fasano 0,13%, Molfetta 0,13%, Modugno 0,13%, Trinitapoli 0,10%, Corato 0,10%, Lizzanello 0,10%, Maglie 0,10%, Altamura 0,10%, Acquaviva delle Fonti 0,07%, Giovinazzo 0,07%, Cerignola 0,07%, Conversano 0,07%, Valenzano 0,07%, Vernole 0,07%, Otranto 0,07%, Palagianello 0,03%, Peschici 0,03%, Porto Cesareo 0,03%, Mottola 0,03%, Mola di Bari 0,03%, Mesagne 0,03%, Turi 0,03%, Ugento 0,03%, Santeramo in Colle 0,03%, Surbo 0,03%, San Giovanni Rotondo 0,03%, San Marzano di San Giuseppe 0,03%, Triggiano 0,03%, Torchiarolo 0,03%, Avetrana 0,03%, Cutrofiano 0,03%, Galatina 0,03%, Grumo Appula 0,03%, Adelfia 0,03%, Alberobello 0,03%, Acquarica del Capo 0,03%, Bitetto 0,03%, Bitonto 0,03%, Castri di Lecce 0,03%, Cavallino 0,03%, Ceglie Messapica 0,03%, Cagnano Varano 0,03%, Capurso 0,03%, Carovigno 0,03%, Carpignano Salentino 0,03%.

Gli utenti invece hanno un’età compresa tra i 18-24 per il 7% (media nazionale 7%), 25-34 per il 28% (media nazionale 28%), 35-44 per il 29% (media nazionale 28%), 45-54 per il 25% (media nazionale 22%), 55-64 per il 8% (media nazionale 9%), +65 per il 3% (media nazionale 6%).

Le recensioni che sono state verificate in Italia sono state 140.321, solo in Puglia 8.516, mentre dal solo inizio dell’anno 2.478. Nello specifico, dalla messa online del sito di Escort Advisor nella provincia di Bari sono state verificate 2717 recensioni, a Barletta-Andria-Trani 501, Brindisi 750, Foggia 844, Lecce 1935, Taranto 1769. Dall’inizio del 2019 invece sono state verificate a Bari 740, a Barletta-Andria-Trani 217, Brindisi 234, Foggia 289, Lecce 545, Taranto 453.









Top