SANTI PATRONI – STEFANO MICELI A BRINDISI IL 26 AGOSTO IN PIAZZA DUOMO

miceli-stefano.jpg

Stefano Miceli in Piazza Duomo, sarà questo, Lunedi 26 agosto alle 20:30, il
momento più significativo in musica nell’ambito delle celbrazioni dei Santi Patroni,
organizzato dalla Cattedrale per regalare alla cittadinanza ed alla comunità un
momento culturale di aggregazione attorno al Duomo e i suoi Santi Patroni San
Lorenzo da Brindisi e San Teodoro.
Il primo obiettivo riguarda la scelta del luogo del concerto, piazza Duomo, per
rimancare le uniche potenzialità di aggregazione; un luogo dove rendere viva
l’importanza dei Santi Patroni alla comunità attraverso la condivisione in piazza di un
momento culturale di tutti, tale da essere un invito a rinnovare il senso di appartenenza
alla chiesa. Un invito da parte della Cattedrale ad associare i Santi Patroni ad una
piazza come un polo di attrazione culturale, sociale e religioso.
#1
martedì 20 agosto 2019
La scelta più appropriata di dare un taglio culturale-musicale ai massimi livelli alle
celebrazioni religiose non poteva che ricadere su Stefano Miceli, l’artista e musicista
brindisino più applaudito nel mondo da quasi un trentennio, nel concerto “Stefano
Miceli in Note per i Santi Patroni” (titolo dell’evento); Stefano Miceli dichiara che
“non poteva essereci invito più gradito e occasione migliore per un mio ritorno in
musica a Brindisi, e ringrazio anticipatamente il parroco del Duomo Don Mimmo
Roma”. Miceli, infatti, ritorna ad esibirsi a Brindisi dopo circa quindici anni.
Pianista e direttore d’orchestra, invidiato da tutto il mondo per una carriera artistica
splendente e per svolgere consulenza per fondazioni teatrali e festival, l’artista
brindisino vive a New York da diversi anni, dove insegna direzione d’orchestra alla
Adelphi University e dove ricopre il ruolo di Direttore di Dipartimento Musicale alla
Scuola d’Italia di New York. Appena due mesi fa ha ricevuto per la seconda volta, nella
città dove risiede, la Freedom Medal, Medaglia della Libertà, in passato consegnata
anche a sette Presidenti degli Stati Uniti e a personalità che si sono particolarmente
distinte in America per il proprio contributo. Miceli, che ha riscontrato standing ovation
alla Carnegie Hall, Sydney Opera House, Berliner Philharmonie, Gewandhaus ed in
moltissimi altri teatri in quattro continenti, aveva accompagnato il Presidente Mattarella
alla sua prima visita di Stato, nel 2015, in Vietnam, per celebrare l’accordo
commerciale e culturale fra Italia e Vietnan.
Stefano Miceli si esibirà al pianoforte in piazza Duomo a Brindisi in un programma
virtuosistico con musiche di Liszt, Rachmaninov, Albeniz, De Falla, Debussy,
Guastavino e parafrasi su Mozart/Hummel rivisitate dallo stesso Miceli. L’evento è a
partecipazione gratuita. La sua successiva tappa in Italia, in veste di direttore e
pianista, sarà a Milano il 29 Febbraio 2020 alla guida della Milano Metropolitan
Orchestra.







Top