SCUOLA D’INFANZIA VIA OFANTO, MERCATINO DI SOLIDARIETA’ PER I BAMBINI DI FAMIGLIE DISAGIATE

mercatino-solidale.jpg

“In una scuola “di frontiera” come la nostra situata in un quartiere di Brindisi particolarmente disagiato in cui il tasso di disoccupazione è altissimo, quasi ai limiti dell’emergenza, noi docenti della Scuola dell’Infanzia “Via Ofanto” del quartiere Perrino non abbiamo voluto arrenderci a questa condizione, ma abbiamo cercato di trovare una soluzione costruttiva” hanno raccontato le insegnanti.  “È nata, così, l’idea di organizzare il mercatino solidale “LA BANCARELLA MAGICA”  che fosse il risultato di una rete sociale sul territorio di riferimento che insieme si muovesse al fine di gettare le basi di una cittadinanza attiva in cui bambini, genitori, la parrocchia, CSV Brindisi ,  le istituzioni di volontariato , la parrocchia, il privato (Del COCO Lecce) fossero i promotori di una cordata di solidarietà in grado di attivare cambiamenti sociali positivi, ma anche educare al coraggio, alla dignità, a non arrendersi mai, ma a credere in un futuro migliore e a lottare per poterlo realizzare”.

Questa iniziativa si concretizzerà domani, lunedì 19 dicembre, a partire dalle ore 16:30 presso la chiesa “Cuore Immacolato di Maria” in piazza Bartolo Longo (quartiere Perrino – Br). La serata verrà animata dagli alunni della scuola dell’Infanzia con una piccola drammatizzazione e dalla musica dal vivo dei ragazzi dell’orchestra sinfonica della nostra scuola Secondaria di 1° grado “Virgilio”. Successivamente si aprirà il “mercatino solidale” in cui verranno esposti manufatti natalizi realizzati dai bambini ed oggetti, giochi, capi di vestiario in disuso oltre a dolci preparati dai nostri piccoli, dalle loro famiglie e da noi docenti.

“La buona riuscita di questa iniziativa, permetterà di garantire a TUTTI i nostri piccoli pari opportunità (nell’acquisto dei materiali scolastici, nelle uscite didattiche o progetti aggiuntivi…) e nel contempo, insegnare loro il vero significato del dono e della solidarietà, con un’azione tangibile e concreta: donare una parte del ricavato alla Caritas di Brindisi per offrire un pranzo speciale durante le festività natalizie a tutte quelle famiglie che stanno vivendo un momento di difficoltà” hanno concluso.









Top