SOCCORSO A DIPORTISTA DISPERSO IN MARE A SEGUITO DI CADUTA DA MOTO D’ACQUA IN LOCALITA’ FORCATELLA

capitaneria2.jpg

Nella serata di ieri il personale della Capitaneria di porto di
Brindisi ha eseguito un’operazione di soccorso ad una diportista disperso in
mare a seguito di una caduta da una moto d’acqua a circa un miglio dalla
costa in località Forcatella del comune di Fasano (BR).
L’allarme è scattato alle ore 17:42, quando la Sala Operativa della
Capitaneria di porto riceveva una chiamata di emergenza da parte di un
diportista che segnalava di essere stato avvicinato da un acquascooter il cui
conducente li chiedeva di chiamare urgentemente la Capitaneria di Porto per
segnalare la scomparsa del compagno che era dietro di lui sulla moto
d’acqua.
Immediatamente veniva dirottato in zona il battello pneumatico GC 106
della Capitaneria di Porto di Monopoli e la motovedetta di soccorso CP 844
della Capitaneria di Porto di Brindisi che tempestivamente dirigevano nella
zona di mare interessata.
Inoltre i Vigili del Fuoco, allertati dalla Sala Operativa della Capitaneria di
porto, facevano decollare immediatamente un elicottero da Bari e mezzi
nautici di soccorso da Monopoli e Brindisi per collaborare nelle operazioni di
ricerca del naufrago.
Dopo circa un’ora venivamo contattati direttamente dal naufrago che ci
informava di aver raggiunto la riva a nuoto e una volta assicurati del suo
buono stato di salute, tramite il personale della Guardia Costiera già presente
sul posto via terra, chiudevamo le operazioni di ricerca.









Top