TANTE INIZIATIVE INSERITE NEL CALENDARIO DEL “NATALE A CAROVIGNO 2019”

  • carovigno-natale-2.jpg
  • carovigno-natale.jpg
  • carovigno-natale-3.jpg

Ecco la nota del Comune di Carovigno:

In questo Natale a Carovigno 2019 abbiamo voluto favorire le occasioni di incontro e partecipazione tra i cittadini, per riscoprire la gioia dello stare insieme e la solidarietà.

Ne sono una testimonianza viva il Percorso “Cittadini in Arte” tra le Piazzette addobbate nel cuore della città promosso dell’associazione Liberi di… con la straordinaria partecipazione creativa e attiva di associazioni, insegnanti e cittadini, che si terrà l’ 8, il 21 e il 25 dicembre.

Ne è prova la serata “Spaghetti in Piazza” a cura di Bici e Solidarietà, in programma il 14 dicembre, per la raccolta fondi da devolvere agli albanesi colpiti dal sisma.

Così come l’iniziativa “Riciclattolo” in favore del riuso e scambio equo di giocattoli, in programma il 26 dicembre in Castello.

Allo stesso tempo abbiamo messo al centro, come giusto che sia, le famiglie con i bambini. Ai più piccoli è infatti dedicato l’arrivo di Babbo Natale con la Slitta e la casa di Babbo Natale nel Castello, che si inaugura il 15 dicembre con la partecipazione del coro delle voci bianche dei bimbi delle scuole.

Il pomeriggio di Natale è tutto per i bambini con la magia delle Favole e gli artisti di strada.

Arrivano inoltre i Mercatini di Natale e torna il 29 dicembre il grande spettacolo di Magia nel Centro storico, reduce del successo dello scorso anno.

Immancabile l’accensione delle luminarie e dell’albero domenica 8 dicembre alle ore 18 in Piazza, a cui invitiamo tutta la cittadinanza.

Spazio alla musica e alla danza con il concerto Gospel il 22 dicembre alle 11.30 in Chiesa Nuova e il “Christmas Dancing Castel” alle ore 18.00 in Castello. E con l’atteso concerto de “I neri per Caso” in piazza il 26 dicembre.

Il 28 dicembre e il 5 gennaio un nuovo presepe vivente prenderà vita nel centro storico, a cura dell’associazione ‘Nta la Tarra, così come l’arrivo della Befana sempre nel centro storico il 6 gennaio.

Si chiude il 18 gennaio con la tradizione della Focara a Serranova, canti, balli e cibo di strada a cura dell’Ass. Effetto Serranova.

Durante queste festività vogliamo creare aggregazione e regalare momenti di serenità ai nostri cittadini grandi e piccoli, nel cuore della città, tra Piazza, centro storico e Castello. Il nostro augurio più grande è vedere Carovigno sempre più viva, partecipe e solidale.









Top