VERTENZA SERVIZIO PULIMENTO/SANIFICAZIONE – ASSEMBLEA DEI LAVORATORI E SIT IN

Asl-via-Napoli.jpg

vertenza servizio pulimento/sanificazione – Assemblea dei Lavoratori e contestuale Sit-in

Le scriventi OO.SS. hanno già avuto modo di esprimersi positivamente in merito alla delibera di Giunta Regionale con cui si internalizzano altri servizi sanitari: emergenza/Urgenza 118, Ausiliariato, Servizi Informatici, CUP, Logistica Integrata, Attività di piccola manutenzione, Attività di Trasporto, ecc.

È un grande traguardo che rende soprattutto giustizia a centinaia di Lavoratori i quali, pur lavorando in servizi essenziali del Sistema Sanitario Pugliese, sono periodicamente sottoposti alla scure del passaggio di gestione e non hanno i riconoscimenti giuridici ed economici dei colleghi di altri servizi già internalizzati. Tuttavia questo risultato stride con la vertenza ancora irrisolta dei Lavoratori del Servizio Pulimento, i quali rischiano di essere nuovamente esternalizzati a causa di beghe meramente burocratiche che hanno visto soccombere la ASL BR in sede di giudizio presso il Consiglio di Stato inficiando la precedente internalizzazione dello stesso servizio e conseguentemente la stessa Azienda ha inteso deliberare una gara ponte per l’affidamento all’esterno di questa importante articolazione Aziendale.

Nell’incontro avuto tra le Parti “in remoto” ed alla presenza dei livelli istituzionali regionali e aziendali, è stata presentata una proposta d’accordo che prevede l’esternalizzazione del servizio in parola per la durata (un anno) di cui al bando aziendale disciplinante la gestione dello stesso servizio. Dunque, le OO.SS. presenti a tale occasione, pur chiedendo ancora una volta di individuare altre soluzioni tecniche atte a risolvere la vertenza in atto, hanno comunicato che avrebbero convocato un’assemblea con tutti i Lavoratori interessati affinchè si potessero esprimersi nel merito la predetta proposta. L’assemblea è stata effettuata ed i lavoratori all’unanimità hanno espresso parere negativo alla più volte richiamata proposta, “consegnando” – tra l’altro – alle OO.SS. la decisione di continuare la vertenza per impedire l’esternalizzazione del servizio.

Pertanto, giorno 5 AGOSTO dalle ore 9.30 alle 11.30, davanti alla Sede della Direzione Generale della Asl Br sita in Via Napoli 8, si terrà una manifestazione pubblica e contestuale assemblea dei lavoratori del servizio di pulizia e sanificazione, per bloccare l’esternalizzazione del servizio, utilizzando gli stessi negli altri settori carenti di personale della società in house, come accade nelle altre Sanitaservice di Puglia, riconoscendo loro al contempo la progressione economica orizzontale già da tempo maturata, più volte reclamata.

Le Segreterie Territoriali

 

             FP CGIL                        UIL FPL                                  CISL FP                               UGL









Top