VILLA CASTELLI: SOTTRAZIONE DI COSE SOTTOPOSTE A SEQUESTRO E VIOLAZIONE CUSTODIA GIUDIZIALE

Carabinieri-3.jpg

Villa Castelli. Denunciato un commerciante per sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa dei doveri inerenti la custodia giudiziale.

I Carabinieri della Stazione di Villa Castelli a conclusione degli accertamenti, hanno deferito in stato di libertà un commerciante del  luogo ritenuto responsabile di sottrazione di cose sottoposte a sequestro e violazione colposa dei doveri inerenti la custodia giudiziale. Nel corso degli accertamenti è emerso che il predetto ha venduto a terze persone  la propria autovettura Lancia Y sottoposta a sequestro amministrativo qualche mese addietro e affidatagli in giudiziale custodia.







Top