ASL BRINDISI – CHIARIMENTI SU NUOVE PROCEDURE PER LA GESTIONE DEI CASI SOSPETTI E DEI CASI CONFERMATI DI COVID-19 DA PARTE DEI MEDICI DI FAMIGLIA

Come da recenti accordi siglati tra Regione Puglia e medici di medicina generale e pediatri di libera scelta, a partire dal 12 gennaio 2022 entrano in atto nuove procedure per la gestione dei casi Covid.
✔ Le persone che presentano una 𝘀𝗶𝗻𝘁𝗼𝗺𝗮𝘁𝗼𝗹𝗼𝗴𝗶𝗮 compatibile con il Covid, o che hanno già effettuato un test antigenico, in farmacia o in laboratorio, con 𝗲𝘀𝗶𝘁𝗼 𝗽𝗼𝘀𝗶𝘁𝗶𝘃𝗼, vengono prese in carico dal proprio medico di famiglia, se 𝗰𝗼𝗻 𝘀𝗶𝗻𝘁𝗼𝗺𝗶, per le cure e per richiedere il tampone molecolare o antigenico di controllo al termine del periodo di isolamento, e fino a negativizzazione. Per le persone che non possono deambulare il medico richiede l’esecuzione del test a domicilio.
✔ Il provvedimento di guarigione viene emesso dalla Asl a seguito di 𝗲𝘀𝗶𝘁𝗼 𝗻𝗲𝗴𝗮𝘁𝗶𝘃𝗼 del tampone che comporta automaticamente il rilascio del green pass.
✔ Le 𝗽𝗲𝗿𝘀𝗼𝗻𝗲 𝗽𝗼𝘀𝗶𝘁𝗶𝘃𝗲 𝗮 𝗹𝘂𝗻𝗴𝗼 𝘁𝗲𝗿𝗺𝗶𝗻𝗲, dopo 21 giorni con assenza di sintomi da almeno 7 giorni, ricevono via sms e/o email il provvedimento di fine isolamento e successivamente il green pass.
➡ Per eventuali problemi relativi al rilascio del green pass scrivere a greenpass@asl.brindisi.it

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

what you need to know

in your inbox every morning