“CON LA SCUOLA RIPARTE L’ITALIA!”

“CON LA SCUOLA RIPARTE L’ITALIA!”
“Con la scuola riparte l’Italia!”, così ha commentato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ed effettivamente è così. Con il 20 settembre tutte le scuole hanno riaperto i battenti e la routine scolastica è finalmente ripresa. Tanto era il fermento nei giorni precedenti, tanta l’attesa. I nostri ragazzi avevano voglia di tornare tra i banchi e condividere le tante emozioni che il covid aveva purtroppo vietato per tanti mesi. Rivedere i compagni e i docenti “dal vivo” dopo tanto tempo e mettere da parte lo schermo del computer, è apparso come un sogno finalmente realizzato. Tutto sembra essere iniziato nel migliore dei modi. I controlli, le mascherine, l’uso del gel, il rispetto delle distanze, gli ingressi scaglionati, il rispetto delle regole è assoluto. C’è molta attenzione, però, per quanto riguarda i trasporti e si spera di non dover vedere nuovamente autobus pieni e difficilmente controllabili. Con la scuola riparte la nazione, il futuro. Purtroppo, in alcune regioni che hanno riaperto le scuole nei giorni precedenti, si sono verificati dei focolai pericolosi e tutto questo ci porta a non abbassare mai la guardia. Il nemico non è scomparso, ma possiamo sicuramente affermare che la somministrazione del vaccino a una grande percentuale della popolazione, fa ben sperare e, soprattutto, allontana l’incubo di chiusure totali. Riprendiamo con entusiasmo e con la consapevolezza che tanti sacrifici non sono stati inutili. Anna Consales

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

what you need to know

in your inbox every morning