FINE VITA – AMATI: DA EMILIANO ANCORA NESSUNA RISPOSTA…

Fine vita, Amati: “Da Emiliano ancora nessuna risposta. Eppure abbiamo nel programma il rispetto delle leggi” 
Dichiarazione del Presidente della Commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati. 
“Da Emiliano ancora nessuna risposta sulla necessità di convocare il Consiglio regionale per esaminare la proposta di legge sul fine vita. Non vorrei, lo ripeto ancora una volta, che una lunga vacanza diventi prioritaria rispetto alla sofferenza delle persone. Eppure si tratta di rispettare ed eseguire una legge dello Stato così come interpretata dalla Corte costituzionale; rispettare una legge mi sembra il contenuto minimo di ogni programma politico-elettorale, compreso quello del Presidente Emiliano. L’argomento è certamente controverso, ma prendersi tre mesi di vacanza senza decidere lo rende meno controverso? Rende meno dolorosa la sofferenza delle persone? Prendere tempo abilita a non decidere e a eludere la legge, così come interpretata dalla Corte costituzionale? Decine di volte ci diciamo di aver giurato sulla Costituzione; ma questo giuramento non vale quando si tratta di rispettare leggi difficili? Certo, tutti vorremmo occuparci dalla mattina alla sera di argomenti non controversi, innocui e perciò spesso anche inutili o utili soltanto alla propaganda. Ma purtroppo la vita politica è essenzialmente decisione su argomenti spinosi; è un continuo generare di norme in grado di abilitare o vietare, lasciando decine di scontenti. In questo caso, poi, il non decidere lascia sul campo due sole cose: la violazione di una legge e la sofferenza senza alcuna speranza di tante persone che chiedono aiuto”.

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

what you need to know

in your inbox every morning