OGGI AD OSTUNI LA PRESENTAZIONE DEL LIBRO “LA PORTA MAGICA DI ROMA E I SUOI SIGNIFICATI”

La Porta magica di Roma ed i suoi significati

“La Porta magica di Roma, simbolo dell’alchimia occidentale”. Il monumento verrà illustrato nei suoi complessi significati formali e concettuali dal Prof. Mino Gabriele, autore del libro La Porta magica di Roma. Simbolo dell’alchimia occidentale (ed. Olschki 2021), volume in cui si spiegano dopo anni di studi e ricerche la storia e il pensiero dell’autore come il senso della sua magistrale opera.

Il libro scritto dal Prof. Mino Gabriele, docente dell’Università di Udine sarà presentato oggi giovedì 11 agosto alle 19:30 presso il Museo Civico di Ostuni ubicato nella Chiesa di San Vito Martire nel Centro storico. A dialogare con l’autore sarà il giornalista Francesco Roma.

La Porta Magica, costruita nel 1680 dal Marchese Massimiliano Palombara nella sua villa sull’Esquilino e oggi in Piazza Vittorio a Roma, è l’unico e più importante monumento alchemico dell’intera tradizione occidentale giunto fino a noi. Essa trasmette il sapere ermetico del Seicento intriso di astrologia e cabbala: una Porta-talismano che allude ad una visione del mondo arcana, segnata dalla relazione tra micro e macrocosmo, tra gli astri e i metalli. Per molto tempo è stata un enigma a causa degli oscuri simboli e scritte che la ornano. Fu il frutto delle ricerche sulla pietra filosofale e l’arte regia da parte di Palombara: erudito, poeta, scienziato e attivo alchimista in contatto con i Rosacroce e con gli autorevoli personaggi del suo tempo, dalla Regina Cristina di Svezia ad Atanasius Kircher, al papa Alessandro VII.

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

what you need to know

in your inbox every morning