PALMISANO (M5S): NEL PORTO DI BRINDISI NON BISOGNA PERDERE ALCUNA OPPORTUNITA’ DI SVILUPPO

«Per il porto di Brindisi servono scelte politiche e collegiali indirizzate a non perdere alcuna opportunità di sviluppo». E’ quanto dichiara l’on. Valentina Palmisano (Movimento Cinque Stelle) che nelle scorse ore ha partecipato, con una delegazione del M5S, alla visita nell’ area portuale del capoluogo adriatico. «E’ stato un importante momento di confronto con il presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale (AdSPMAM), Ugo Patroni Griffi, il comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, Fabrizio Coke ed il direttore marittimo della Puglia e Basilicata jonica, Contrammiraglio Vincenzo Leone. Un incontro conoscitivo –spiega la parlamentare pugliese- per meglio comprendere quelle che sono le maggiori problematiche oggetto di discussione nel territorio che riguardano questa infrastruttura. Di fronte ad un quadro nazionale ed internazionale così complesso, una forte unità d’intenti tra Istituzioni, mondo dell’impresa e delle organizzazioni sindacali, può diventare un valore aggiunto per affrontare le sfide che da qui a breve coinvolgeranno la città di Brindisi e l’intera area portuale. Ecco perché è quanto mai necessario, nel breve e medio termine, un confronto costante con chi quotidianamente si prodiga a far si che Brindisi assuma un ruolo strategico non solo tra i porti pugliesi, ma nell’intero sistema infrastrutturale adriatico»

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

what you need to know

in your inbox every morning