PRESENTATA LA STAGIONE TEATRALE 2022-23 E LE LINEE PROGRAMMATICHE ESPRESSE DAL NUOVO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

PRESENTATA LA STAGIONE TEATRALE 2022-23 E LE LINEE PROGRAMMATICHE ESPRESSE DAL NUOVO CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE
Presso la Sala del Capitello di Palazzo Granafei Nervegna, Brindisi, è stata presentata la stagione teatrale 2022-23 del Nuovo Teatro Verdi e le linee programmatiche espresse dal nuovo Consiglio di amministrazione. Sono intervenuti: il sindaco Riccardo Rossi, il presidente della Fondazione Nuovo Teatro Verdi Stefano Miceli e il direttore artistico Carmelo Grassi.
Quest’anno, finalmente, tutto è stato organizzato con la consapevolezza di poter tornare alla normalità. Abbiamo vissuto due anni terribili e, adesso che le limitazioni dovute alla pandemia sono state ridotte al massimo, si può ricostruire il rapporto tra la città e il teatro. Una stagione importante e lo sforzo di ricreare la fiducia tra il pubblico e il teatro deve essere enorme. Fra i progetti più esaltanti, l’idea di fare nascere un’orchestra giovanile del Nuovo Teatro Verdi. Sono tanti i progetti che sicuramente risulteranno interessanti e innovativi, come quello di incontrare le varie associazioni culturali e tanto altro. È stato messo in risalto l’impegno del cda precedente per avere saputo lavorare nonostante tutte le difficoltà che in questi due anni abbiamo dovuto affrontare. Il cartellone teatrale si presenta molto ricco e innovativo. Tanti attori famosi, musica, balletti, sicuramente un programma che potrà incontrare le preferenze di ogni fascia di età. La cultura è tornata prepotentemente ad essere presente ed irrinunciabile. Torniamo a teatro, condividiamo e sopportiamo gli sforzi di tutti coloro che stanno facendo tanto per la nostra città! Torniamo a riempire le sale e ad applaudire gli artisti! Anna Consales

Condividi questo articolo:
Share on facebook
Share on twitter
Share on telegram
Share on whatsapp

what you need to know

in your inbox every morning